lunedì 23 febbraio 2009

"OPEN" C.S.I. MACERATA: PUNTO 14^ GG.!



La Vis scesa in campo al "PalaCalvie" di Camerino.

CAMPIONATO NAZIONALE C.S.I. –
CALCIO A 5 “OPEN” FEMMINILE –
COMITATO PROVINCIALE DI MACERATA -
stagione 2008-2009 -

14^ GIORNATA

Don Bosco e Audax continuano ad andare a braccetto, la prima battendo 5-0 le Cantinelle, la seconda uscendo con un 1-11 dal terreno della Fenice.

5 goals per Angese Storani (Audax)contro la Fenice.

La rimaneggiata Vis Concordia cade a Camerino per 4-1 mentre il Tre Torri Sarnano, soffre e vince a casa delle Fight Bulls per 1-2. Il Gualdo 2005 impatta 3-3 a Monte Vidon Corrado e poi sia ggiudica il barrage dei penalty. Il Cofermatal, con un eloquente 5-1, si sbarazza infine del CUS Camerino.
37 reti segnate (465 totale), con una media di 6.17 a gara.

GARE:

1) CENTRO DON BOSCO RUBBIANELLO - CANTINELLE TOLENTINO 5-0

Alessia Nasini apre le marcature del Don Bosco!

Reti: 12° Alessi Nasini (DBR), 14° e 45° Eleonora Damiani (DBR), 21° e 34° Paola Mestichelli (DBR). \
Commento: Senza soverchia sofferenza, il Don Bosco infila un acinquina nelle rete crèmisi e continua nella sua marcia in testa alla graduatoria!

2) LA FENICE - AUDAX MONTECOSARO 1-11 \
Reti: 3° Bonnie Monteverde (AM), 7°, 8°, 33°, 41° e 44° Maria Agnese Storani (AM), 11° e 25° Giulia Mandozzi (AM), 28° Silvia Rogani (LF), 31° Sara Giorgini (AM), 39°-rigore- Sara Lamponi (AM), 49° Sabrina Petrini (AM).\
Commento: Il resoconto ci arriva da Montecosaro! “L’Audax archivia facilmente la pratica La Fenice per 1 a 11 e continua la sua corsa in vetta alla classifica. Più facile del previsto la vittoria sulle ragazze di Paolucci che tanto avevano impegnato le montecosaresi all’andata. Parte fortissimo l’Audax che passa al 3’ con Giorgini che recupera palla a metà campo e lancia Monteverde dall’altra parte che da da due passi segna. 7’ arriva il raddoppio con Storani il cui tiro è deviato in rete. Non passa 1’ e ancora Storani va ha pressare da sola recupera palla e batte nuovamente il portiere della Fenice. 11’ Mandozzi calcia al volo un maldestro rinvio e infila la palla all’incrocio. per tutto il primo tempo la Fenice non riesce a imbastire un’azione d’attacco con le ospiti che pressano alte e al 25’ della prima frazione azione d’angolo con Alice Romagnoli che pesca ancora Mandozzi stop e tiro gol per lo 0 a 5 che chiude la prima frazione. Nella ripresa La Fenice accorcia subito al 3’ con un bel contropiede concluso da Rogani. Ma oggi l’Audax è in gran forma soprattutto con Agnese Storani che prima al 6’ offre un assist (con un tunnel) a Giorgini e poi al 8’ segna ancora dopo un triangolo con Monteverde. Al 14’ punizione di Storani che supera il portiere ma è controllata di mano sulla linea di porta da un difensore, l’arbitro fischia rigore che Lamponi (tra le migliori) segna per l’ 1 a 8. 16’ Mandozzi assist perfetto per Storani appostata sul secondo ed è gol facile facile. Le due si ripetono al 19’ quando da angolo Mandozzi serve per Storani che al volo fa 10. al 24’ poi contropiede di Petrini che scambia con Mandozzi che ripassa alla compagna sulla riga di porta per l’ 1 a 11 finale. Da sottolineare a buona prova corale della squadra ma soprattutto le prove delle giovani Lamponi, Mandozzi e Alice Romagnoli (classe 1992) che iniziano ad essere incisive nel gioco della squadra."

3) FIGHT BULLS CORRIDONIA - TRE TORRI SARNANO 1-2 \
Reti: 14 Barbara Labricciosa (TTS), 29° Cristina Ciccarelli (FBC), 42°-punizione- Anna Maria Ricci (TTS). \
Commento: racconto della gara da Sarnano! : ” E’ stata una partita molto dura. Iniziamo col dire che siamo andate a Macerata senza i due portieri, vittime di infortuni, Marta Mariotti in panca ma non ha giocato, dunque la casacca num 1 spetta a Mariotti Simona, la sorella.

Barbara Labriccciosa (Tre Torri), gol iniziale in casa Fight Bulls!

Partiamo in quarta ma dopo 5 minuti, scontro tra Bernardi e un’avversaria, botta al naso per la nostra, esce subito e passa una decina di min buoni sotto l'acqua gelata; giocherà il secondo tempo, ma il naso pare sia lesionato. Nel primo tempo le locali non si fanno vedere quasi mai, noi timbriamo un palo, un palo-traversa poi fuori e al 14°, un gol perfetto su schema da angolo con Labricciosa. In piu’ le solite occasioni buttate (una valanga). Nel secondo cerchiamo di spingere per chiudere e invece subiamo subito il pari a causa di un'incomprensione portiere-Labricciosa. Non ci stiamo proprio a buttare una partita cosi', gran forcing, due pali, una traversa e il vantaggio arriva su una punizione bomba di Ricci. Rischiamo pure qualcosina, ma soffrendo portiamo a casa tre punti meritati Sottolineo la buona prova all'esordio forzato in porta di Simona Mariotti, buona prova di Marica Tidei (12 anni) e la grande compattezza di tutta la squadra nel voler ottenere ad ogni costo i tre punti.”


4) COFERMETAL MONTGOMERY PASSO TREIA - C.U.S. CAMERINO 5-1 \
Reti:
10° Pamela Buschittari (CM), 18° Federica Bacchi (CM), 30° e 45° Alessia Barabucci (CM), 32° Lubadika Kinsengwa (C.U.S.), 37° Sara Cappelletti (CM).
Commento: Analisi-gara dalla Rondinella Cofermetal! : ” Buona gara contro un sempre più in crescita CUS Camerino. inizio di gara con le due squadre chiuse e in fase di studio poi, al 10° passiamo in vantaggio con un bel tiro angolato dalla trequarti in diagonale sul 2° palo di Pamela Buschittari. Al 18° bella azione tutta di prima partita dal rinvio del portiere Conti, finalizzata con gol in spaccata del capitano Bacchi.

Capitan Bacchi (Cofermetal), un gol al CUS Camerino.

Il 1°tempo termina 2:0,dopo aver sciupato tanto sotto porta,prendendo anche 1 palo con Laura Barabucci. Inizio ripresa scoppiettante: infatti arriva il 3° gol, fallo laterale, fraseggio con Bacchi e gran gol di Alessia Barabucci. Poi al 32° arriva il gol ospite con la Kinsengwa: errato disimpegno in difesa e palla sulla ragazza cussina che scarica in rete dritto per dritto! Al 37°, dopo una mischia al limite dell'area, batti e ribatti e andiamo sul 4:1 con Sara Cappelletti. Gol finale di Alessia Barabucci con un gran tiro sotto l'incrocio da lunga distanza. Partita correttissima, il CUS ha corso tanto ed è migliorato parecchio, solo che noi abbiamo fatto una delle migliori partite dell'anno, le ragazze avevano voglia di giocare, erano in palla e quindi vittoria meritatissima: forse la batosta di domenica scorsa ha fatto bene!!!
!!!”

5) CAMERINO - VIS CONCORDIA MORROVALLE 4-1
Reti: 1° Giulia Vitali (C), 7° Roberta Corridoni (C), 14° Esther Di Laudo (C), 30° Pamela Agnieszka Sòkol (C), 31° Sara Pescetti (VC). \
Commento: Per problemi di varia natura (malanni stagionali), la Vis deve giocoforza presentarsi in soli 7 elementi e capitola con onore di fronte ad un Camerino che, dal canto suo, ritrovava dopo due mesi la bomber polacca Sòkol. Pronti via e la Vitali, azzecca un diagonale dalla destra da manuale del futsal, preciso a fil di palo e a mezz’altezza. La Vis comunque cerca sempre d’impostare il gioco con capitan Berdini, Pescetti, Morresi e Tordini, ma il magior tasso qualitativo canerte permette alle ducali di segnare ancora con un forte tiro della Corridoni al 7°. Sara Pescetti all’11° ha la palla buona, ma una gran parata di Gatti neutralizza.

Pamela Sòkol (Camerino) ritorno dalla Polonia e ritorno al gol!

Al 14° segna Di Laudo per il Camerino, riprendendo e calciando forte il pallone al limite, dopo una respinta di Elisa Micheletti. Grande opportunit’ per la vissina De Seriis al 23° ma, sola a sinistra, calcia fuori di un soffio. Nella ripresa s’infortuna la rossoazzurra Letizia Lattanzi nell’effettuare un gran tiro che, se non deviato, avrebbe potuto centrare il “sette” sinistro della porta locale. Al 30° un perfetto lancio di Vitali raggiunge la Sòkol sul centrodestra, giravolta e diagonale imparabile per il portiere vissino. La Concordia si butta in avanti ed ottiene un angolo: batte Sara Morresi verso Sara Pescetti a centroarea, subito attorniata da due ducali, fantastico colpo di tacco destro spalle alla porta della cannoniera vissina e la palla s’insacca nella rete avversaria. Alcune buone parate di Elisa Micheletti frenano gli attacchi locali ma anche Erika Gatti non è da meno! Al 36° su bastonata da calcio piazzato di Martina Berdini e al 42° su siluro di Sara Pescetti l’ “arquera” locale s’inventa due belle parate. Finisce con le rosse locali festanti per la meritata vittoria, e con le vissine comunque soddisfatte per aver giocato una buona partita, considerando le condizioni di partenza.
6) MONTEVIDONESE MONTE VIDON CORRADO - GUALDO 2005 3-3 (1-2 ai calci di rigore) \
Reti:
8°-rigore- Robert Senzacqua (MVD), 17° Pamela Viozzi (MVD), 24°, 30° e 43° Elisa Laurenzi (G2005), 45° Silvia Frontoni (G2005). \
Commento:Partita avvincente fra due squadre che si sono date battaglia per tutti e 50 i minuti di gioco. Le montevidonesi si portano sul 2-0 ma poi, vengono superate dalla tripletta della laurenzi. Pari finale del bomber locale Silvia Frontoni e si va ai calci di rigore con le fermane che segnano solo grazie a Simonetta Tesei (3 parate del portiere gualdese Laura Lai). Il Gualdo, insacca due tiri con Peroni e Ghezzi (sbagliano Laurenzi e Gravucci) e festeggia i primi punti raccolti sul campo della Montevidonese. Migliori per le ospiti, Ilde Rommozzi e Monica Peroni.

CLASSIFICA GENERALE (fra parentesi i gol fatti e quelli subìti)
38 Punti: Don Bosco (64-21), Audax (76-25).
28 Punti: Vis Concordia (38-28).
26 Punti: Tre Torri Sarnano (40-24).
25 Punti: Montgomery (42-27).
23 Punti: Camerino (43-34), Montevidonese (49-35), Gualdo 2005 (52-51).
10 Punti: Fight Bulls (29-62).
8 Punti: Cantinelle (19-51).
5 Punti: La Fenice (15-60).
2 Punti: Cus Camerino (10-59).

Da recuperare: Cofermetal Montgomery-Gualdo 2005 .

CLASSIFICA MARCATRICI
42 reti:
Elisa Laurenzi (Gualdo 2005).
26 reti: Silvia Frontoni (Montevidonese).
25 reti: Maria Agnese Storani (Audax).
22 reti: Alessia Nasini (Don Bosco).
20 reti: Anna Maria Ricci (Tre Torri).
14 reti: Lucia Benigni (Camerino), Federica Bacchi (Montgomery), Eleonora Damiani (Don Bosco).
13 reti: Claudia Vecchiola (Don Bosco).
12 reti: Alessia Barabucci (Montgomery), Sabrina Petrini (Audax).
10 reti: Pamela Agnieszka Sòkol (Camerino).
9 reti: Barbara Emiliozzi e Cristina Ciccarelli (Fight Bulls), Maria Panata e Sara Giorgini (Audax), Roberta Corridoni (Camerino).

Per Sara Pescetti (Vis Concordia), spettacolare gol di tacco contro Camerino.

8 reti: Sara Pescetti (Vis Concordia), Giulia Mandozzi (Audax), Moira Scagnetti (Tre Torri), Mara Capradossi (Cantinelle).
7 reti: Susanna Cicchitti (Don Bosco), Bonnie Monteverde (Audax).
6 reti: Eliana Tiburzi (Montevidonese), Martina Berdini e Maria Corrado (Vis Concordia), Pamela Viozzi (Montevidonese), Giulia Vitali (Camerino), Pamela Buschittari (Montgomery), Lubadika Kinsengwa (CUS).
5 reti: Lara Cesetti (Montevidonese), Lucia Morelli (La Fenice), Chiara Scorpecci (Cantinelle), Simona Mariotti (Tre Torri), Sara Cappelletti (Montgomery).
4 reti: Samantha Fermani e Silvia Giosuè (Vis Concordia), Tania Bernardi (Tre Torri), Cecilia Stacchiotti (Fight Bulls), Paola Mestichelli (Don Bosco), Silvia Rogani (La Fenice).
3 reti: Laura Barabucci (Montgomery), Gioia Mancinelli (Gualdo 2005), Chiara Frattani (Fight Bulls), Giada Palmieri (Cantinelle), Veronica Sirocchi (CUS).
2 reti: Silvia Ferretti, Maria Rita Attaccalite, Giulia De Seriis e Gaia Castignani (Vis Concordia), Federica Ripari (Audax), Gioia De Luca (Don Bosco), Cinzia Gravucci ed Arianna Ghezzi (Gualdo 2005), Simonetta Tesei e Riccarda Castellani (Montevidonese), Isabella Fede (Cantinelle).
1 rete: Sara Morresi e Chiara Tordini (Vis Concordia), Marica Paciaroni e Cinzia Falistocco (Montgomery), Lucia Forconi (Cantinelle), Giusy Romagnoli, Marta Videtta, Martina Poloni, Roberta Picoraro (Fight Bulls), Elisa Casoni, Esther Di Laudo e Valentina Marucci (Camerino), Benedetta Morresi, Sara Lamponi, Francesca Panata ed Alice Romagnoli (Audax), Milena Sampaolo, Barbara Labricciosa e Marica Tidei (Tre Torri), Laura Natali, Elisa Natali, Sabrina Foresi, Sara Mobili, Angelica Foresi e Chiara Muzi (La Fenice), Barbara Straccio, Monica Peroni ed Alessia Bracci (Gualdo 2005), Michela Zillante e Roberta Senzacqua (Montevidonese), Rachele Renzi (Don Bosco), Jessica Palmucci (CUS Camerino).
1 autogol: Arianna Sanita’ (Vis Concordia), pro Don Bosco \ Rachele Renzi (Don Bosco), pro camerino.

Tamburrini Paolo

Archivio blog