martedì 10 febbraio 2009

RAPPRESENTATIVA F.I.G.C.: L'ABRUZZO VINCE L'AMICHEVOLE CON LE MARCHE!

Le giocatrici si salutano prima della partita. Da sx si riconoscono Catena, Lecchi, Camacci Menichelli, V.Falcioni, cantarelli, Di Gaetano, L. Pettinari, Giosuè, Ghanfili e Romagnoli.

Giada Casciotti e Lorenza Romagnoli, accerchiano la Di Gio' Battista.

AMICHEVOLE CALCIO A 5 FEMMINILE
RAPPRESENTATIVE FIGC
“PalaSPORT” Comunale COLONNELLA (TERAMO)
LUNEDI’ 9 FEBBRAIO 2009, ORE 21.30


RAPPRESENTATIVA ABRUZZO – RAPPRESENTATIVA MARCHE 5-1

Silvia Giosuè e Claudia Catena coprono lo spazio, mentra la Di Gaetano cerca di sfuggire.

ABRUZZO: Samira Ghanfili (n°1-Citta’ di Pescara), Lorenza De Angelis (n°2-Aragonese), Federica Colatriani (n°3-C.S. Montesilvano), Sara Natanni (n°4-CUS Teramo), Alessia Guidotti (n°5- Citta’ di Pescara), Eleonora Deales (n°6- Citta’ di Pescara), Francesca Passeri (n°7-Florida Pescara), Natasha Cicarelli (n°8-Citta’ di Montesilvano), Mariangela Di Gaetano (K-n°9- Citta’ di Pescara), Selvaggia Vitale (n°10-Don Orione Avezzano), Valentina Di Gio’ Battista (n°11- Citta’ di Pescara), Ersilia D’Incecco (n°13- Citta’ di Pescara), Consuelo D’Intino (n°14- Citta’ di Pescara), Alessandra Cicchitti (n°15-Aragonese), Martina Sgravo (n°16-Castellum Celano). All.: Francesca Salvatore.
MARCHE: Sara Pizi (n°12-Caffè Portos), Simona Camacci Menichelli (n°2-Aurora Treia), Giulia Cantarelli (n°3-Real Ancona), Claudia Catena (n°4-Dolphins), Giada Casciotti (n°5-Caffe’ Portos), Michela Ciccioli (n°6-Aurora Treia), Valentina Falcioni (n°7-Dolphins), Ylenia Gabrielli (n°8-Caffè Portos), Silvia Giosuè (n°9-Vis Concordia), Alexandra Lecchi (n°10-Cantine Riunite), Laura Pettinari (n°11-Dolphins), Elisa Scagnetti (n°13-Cantine Riunite), Lorenza Romagnoli (K-n°14-Cantine Riunite), Maria Chiara Campoli (n°1-Dolphins). All.: Francesco Battistini.

Alessia Guidotti segna il 4-1!

RETI: 5° e 8° Ersilia D’Incecco (RA), 11° Silvia Giosuè (RM), 15° e 16° Alessia Guidotti (RA), 52° Selvaggia Vitale (RA).
Note: Primo tempo 4-1. Spettatori 70. Al 36°-traversa su punizione- Alexandra Lecchi (RM).

COLONNELLA – Amichevole interessante fra le rappresentative Abruzzese e marchigiana

Silvia Giosuè va al contrasto su Vitale e Natanni.


in quel di Colonnella, a ridosso del confine fra le due regioni.
Il team locale allenato da Francesca Salvatore, sicuramente piu’ forte sulla carta prima, e sul campo poi, non fosse altro per l’oggettivo maggior tasso tecnico e il maggior amalgama fra le componenti, ha vinto con merito. Le marchigiane, dopo un primo tempo

Michela Ciccioli in azione marcata da Sara Natanni.


in cui parevano “bloccate” ed hanno subìto la verve offensiva delle granata incassando 4 goals, hanno poi riscattato la loro prestazione con un secondo tempo all’altezza della situazione, durante il quale sono riuscite ad impostare alcune interessanti proiezioni offensive non finalizzate per un nonnulla.

Da sx, Valentina Falcioni, Consuelo D'Intino e Silvia Giosuè in azione.


In piu’ sono riuscite a stringere in difesa, prendendo solamente un altro gol. Va detto anche che le abruzzesi nella seconda frazione in questione, hanno fatto un notevole possesso e circolazione di palla in tutto l’arco del terreno di gioco, andando al tiro a rete
in misura minore in paragone al primo tempo. Per il team di Battistini un’utile iniezione di esperienza, alla ricerca della coesione di squadra

Alex Lecchi dolorante dopo un fallo subito da Selvaggia Vitale.

che potra’ realizzarsi appunto allenandosi e giocando insieme. Subito all’inizio le locali si buttano in avanti alla ricerca del gol sblocca risultato e ciò avviene al 5° quando un traversona da sinistra di Guidotti è deviato in rete da due passi dalla D’Incecco.

Eleonora Deales fronteggiata da Giulia Cantarelli (sx) e Ylenia Gabrielli (Dx).

All'8°, tacco smarcante di Di Gaetano a destra per D’Incecco, diagonale chirurgico, palo-gol! All’11° le Marche accorciano le distanze. Punizione fiondata verso la rete da Simona Camacci Menichelli, sulla traiettoria s’inserisce l’appena entrata Silvia Giosuè che devia di quel tanto che basta per spiazzare la Ghanfili. Al 15° l’Abruzzo triplica con un’azione della Deales che si libera in area sulla mancina, tiro respinto in tuffo da Sara Pizi, interviene allora Alessia Guidotti a depositare in rete con una palombella ben calibrata. Un minuto dopo, la stessa Guidotti scatta in affondo , supera la Pizi in dribbling ed appoggia nella rete sguarnita il quarto pallone granata. C’è una reazione delle marchigiane che porta Giulia Cantarelli a calciare a lato da ottima posizione al 18° e poi, Silvia Giosuè arrivare smarcata dalle parti di Samira Ghanfili che gli respinge la frecciata al 19°. Spettacolare deviazione volante della Pizi su randellata di Natasha Ciccarelli al 25°.

Da sinistra, Deales, Giosuè, Scagnetti e Natanni seguono con lo sguardo il pallone.

Nel secondo tempo, a porta per le Marche entra Chiara Campoli ed interviene esubito sulla Vitale dopo pochissimi minuti. Al 36° punizione per le marchigiane battuta con forza dalla Lecchi, pallone che sorvola la Ghanfili ma si stampa sulla traversa. Le Marche rompono spesso gli schemi locali e si fiondano verso la porta locale come al 42° quando Silvia Giosuè sfugge a De Angelis ed a Di Giò Battista sulla corsia sinistra e scarica un tiro incrociato verso l’angolo lontano ma la Ghanfili devia di pugni. Al 45° grande parata di Campoli su stoccata ravvicinata di Sara Natanni. Al minuto 47, Silvia Giosuè salta la diretta avversaria sulla fascia destra, va a fondo campo e poi mette in mezzo un pallone per Laura Pettinari, staffilata alta dal limite. Dopo un paio di parate della Campoli, arriva la quinta rete locale con la Vitale che in velocita’ salta difensore e portiere marchigiano, per poi accostare comodamente nella porta vuota. Le Marche cercano di alleggerire il passivo ma la Ghanfili è brava ad uscire sulla Cantarelli al 52° e a mandare in corner. Si prosegue fino alla fine con tentativi delle due parti che pero’ non approdano a nulla di concreto. Applausi finali degli spettatori per le protagoniste.

INTERVISTA A MISTER BATTISTINI

Appena finita la gara avviciniamo il trainer della squadra marchigiana e gli chiediamo di esprime re un suo parere sulla partita appena finita.
“Inutile nasconderci dietro un dito, il risultato finale non è stato eccellente, però la nostra base di partenza deve essere il secondo tempo, in cui la squadra ha dimostrato carattere, giocando con la giusta intensita’ e la giusta cattiveria agonistica necessaria quando si incontrano compagini come l’Abruzzo che, onestamente, ci è superiore. Se riusciremo in futuro a giocare con continuita’ come siamo riusciti a fare qui nella seconda frazione, potremo toglierci delle soddisfazioni, soprattutto perché abbiamo delle ragazze di qualita’, molto giovani, su cui il nostro movimento potra’ basare un futuro importante. “

Come si spiega questa differenza di prestazione fra un primo tempo non molto bello ed un secondo che invece è stato giocato abbastanza bene?
“ Sicuramente c’è stato un impatto con la gara che magari ha generato un po’d’emozione e poi, abbiamo piano piano preso le misure alle avversarie. Un’altra cosa importante che vorrei sottolinerare, è che noi fino ad adesso negli allenamenti abbiamo lavorato tanto sulla fase offensiva e sul possesso palla, anche perché questo è uno sport in cui devi provare a giocare, piuttosto che stare li in campo a difenderti e basta. Naturalmente quando incontri una squadra piu’ forte e sei costretto a difenderti, le lacune del lavoro ancora non fatto si vedono. Le ragazze sono pero’ state molto brave a sfruttare i suggerimenti che gli sono stati dati nell’intervallo, ed hanno fatto poi decisamente meglio rispetto al primo tempo.”

In un futuro prossimo sono in previsione ulteriori innesti nel gruppo, o la base finale è questa qui che abbiamo adesso?
Ma guarda, nel gruppo di 17-18 ragazze su cui stiamo lavorando, in linea di massima non ci saranno grossi cambiamenti. Pero’, noi seguiamo settimanalmente le gare del campionato e, se ci saranno ragazze interessanti che faranno bene, le chiameremo sicuramente.”

Tamburrini Paolo

Archivio blog