lunedì 12 ottobre 2009

F.I.G.C.: IL PUNTO DELLA 3^ GIORNATA!



Assunta Moroni del Monterado, un gol a casa del Pianaccio.

CAMPIONATO REGIONALE CALCIO A 5 FEMMINILE F.I.G.C.
stagione 2009-2010


GIRONE “A” \ 3^ GIORNATA

63 reti segnate (185 totale), con una media di 7,87 a gara.

1) FLAMINIA FANO - FEMMINILE CHIARAVALLE 12-1 \
Reti: 2°, 11° e 52° Francesca Calzolari (FF), 9°, 19° e 37° Silvia Tagliabracci (FF), 12° Vanessa Pulanich (FF), 30° e 58° Tanita Monaldi (FF), 33° e 50° Elisa Rosciani (FF), 41°-rigore- Federica Maiolini (FC), 46° Sonia Giorgi (FF).
Commento: Vola la Flaminia sulle ali dell’entusiasmo e nulla puoi’ la squadra chiaravallese se non togliersoi la soddisfazione di essere al prima compagine a segnare una rete al portierone Tamara Bellini.

Vanessa Pulanich a segno una volta per la Flaminia nella gara con Femminile Chiaravalle.

2) PIANACCIO S. ANDREA DI SUASA - SPORTING MONTERADO 0-5 \
Reti: 11° Laura Serallegri (SM), 23° Alessandra Paolinelli (SM), 29° Serena Allegrezza (SM), 42° Giada Gasperi (SM), 51° Assunta Moroni (SM). \
Commento: Le monteradensi attaccano, segnano una cinquina, prendono alcuni legni e vincono. Il giovane Pianaccio offre una onorevole resistenza e spera di migliorare in un prossimo futuro.

3) REAL ANCONA - A.C.L.I. VILLA MUSONE 3-6 \
Reti:
1°, 12° e 14° Melissa Marchetti (VM), 20° Alessia Cea (VM), 24° Ilaria Tirapani (VM), 28° Giulia Cantarelli (RA), 32° Silvia Zingaretti (RA), 57° Valentina Gasparetti (RA), 59° Ilaria Mazzanti (VM). \
Nota: Espulsa Arianna Surdo (RA) per doppia ammonizione.
Commento: Dal coach ospite Albanesi un breve rissunto gara: “ Prova di forza del Villa Musone che chiude la pratica Real Ancona nel primo tempo con un parziale di 5-1 (prima rete dopo 34"). Nel 2 tempo buona reazione delle locali ma il Villa Musone ribatte colpo su colpo e chiude la gara con il classico gol dell’ex Ilaria Mazzanti (ottima prestazione la sua). Nel secondo tempo la partita diventa dura e fallosa ma nel calcio a 5 ci sta anche questo.

Silvia Zingaretti (Real Ancona) a segno col Villa Musone.


Ottima prestazione di tutte le ragazze del Villa Musone mentre per le locali buona la prova della solita Cantarelli e del portiere Danila Taccaliti che nel 2 tempo è stato impeccabile.”


4) DORICA TORRETTE ANCONA - REAL FILOTTRANO 1-7 \
Reti: 12° e 30° Silvia Severini (RF), 14°, 18°, 32° e 39° Silvia Tavoloni (RF), 21° Priscilla Renghini (DTA), 58° Lucia Santoni (RF). \
Commento: Sospinte da una Tavoloni in iper-forma (quaterna d’autore), le filottranesi superano lo scoglio Dorica e si candidano comunque ad essere uno dei top-team del campionato.

La bomber filottranese Tavoloni, quaterna seca a Torrette!

Le giovanissime Torettane combattono con convinzione, ma al momento, la squadra rossoblu’ è fuori portata. Coach-manager Paolini del Torrette racconta: “Abbiamo volutamente fatto una partita coraggiosa tenendo spesso palla ma nello stesso tempo lasciando il fianco alle ripartenze delle avversarie che, sfruttando la nostra inesperienza, hanno concretizzato quasi tutte le occasioni.”

5) REAL OFFAGNA – DOLPHINS ANCONA 2-18 \
Reti:
3°, 7°, 18° e 36° Silvia Casaccia (DF), 4° Valentina Falcioni (DF), 11° e 29° Manuela Vignati (DF), 13° Eleonora Lametti (DF), 16°, 30° e 34° Claudia Catena (DF), 19° Roberta Socci (RO), 25° Serena Lorenzetti (DF), 31°, 55°, 59°, 60° e 61° Elisa Falcioni (DF), 34° Pamela Gambelli (DF), 39° Marta Ripesi (RO). \

Pokerissimo della delfina Elisa Falcioni alle spese dell'Offagna

Commento: In un colpo solo le “delfine” raddoppianoi il numero delle reti segnate nelle precedenti due gare. Per l’Offagna una giornata un po’ cosi’, sicuramente arriveranno tempi migliori!

6) REAL CASEBRUCIATE MARINA DI MONTEMARCIANO - ATLETICO LAURETANA LORETO 5-1 \
Reti:
8° Milena Longo (ALL), 14° Compagnucci Serena (RCB), 36° Valentina Guidantoni (RCB), 41°, 49° e 53° Francesca Di Michele (RCB). \
Commento: Da Marina di Montemarciano ci dicono: “Semplicemente un grande real Casebruciate. Volevamo la vittoria e abbiamo fatto tutto quello che c'era da fare per ottenerla. Possesso palla e tante conclusioni in porta con un gran bel gioco. Il Loreto gioca anche bene ma non riesce a sfondare il sistema difensivo del Real. “

7) REAL CHIARAVALLE - ATLETICO MATELICA 1-1 \
Reti: 34° Maria Vittoria Milone (RC), 56° Alessia Animobono (AM)\
Commento: Pari e patta fra chiaravallesi e matelicesi. Un risultato che alla fine puo’ anche ritenersi appropriato e che distribuisce 1 punto “pesante” a tutte e due le squadre.
RIPOSA: VIGOR FABRIANO.

Maria Vittoria Milone, gol importante del Real Chiaravalle!

CLASSIFICA GENERALE GIRONE “A” (fra parentesi i gol fatti e quelli subìti)
9 Punti:
Dolphins (36-6), Real Filottrano (20-3), Villa Musone (21-7).
6 Punti: Flaminia (29-1), Monterado (14-12).
4 Punti: Atletico Matelica (8-7), Lauretana (9-12), Femminile Chiaravalle (5-15).
3 Punti: Vigor (10-14), Real Casebruciate (8-14).
1 Punto: Real Chiaravalle (6-10), Real Ancona (9-14), Dorica Torrette (2-8),
0 Punti: Pianaccio (1-18), Real Offagna (7-44).

CLASSIFICA MARCATRICI
12 reti: Silvia Tavoloni (Real Filottrano).
10 reti: Elisa Falcioni (Dolphins).
6 reti: Melissa Marchetti ed Alessia Cea (Villa Musone), Milena Longo (Lauretana), Eleonora Lametti (Dolphins), Silvia Tagliabracci e Francesca Calzolari (Flaminia).
5 reti: Giulia Cantarelli (Real Ancona), Elisa Rosciani e Tanita Monaldi (Flaminia).
4 reti: Sofia Marchini (Real Chiaravalle), Mariangela Marani (Vigor), Francesca Di Michele (Casebruciate), Alessandra Paolinelli (Monterado), Manuela Vignati e Silvia Casaccia (Dolphins).

3 reti: Serena Allegrezza e Veronica Verri (Monterado), Giulia Natalini (Femminile Chiaravalle), Michela Pettinari e Claudia Catena (Dolphins), Ilaria Tirapani e Giulia Cellottini (Villa Musone), Lucia Santoni e Silvia Severini (Real Filottrano), Vanessa Pulanich (Flaminia), Elisabetta Bandiera (Lauretana).
2 reti: Laura Pettinari e Valentina Falcioni (Dolphins), Letizia Pignocchi (Villa Musone), Claudia Morbidelli (Flaminia), Daniela Cozza e Diletta Notari (Vigor), Ylenia Ghelfi e Sara Berardi (Atletico), Deborah Pieroni e Marta Ripesi (Offagna), Valentina Guidantoni (Casebruciate), Priscilla Renghini (Torrette).

Ilaria Mazzanti (Villa Musone), classico gol dell'ex a domicilio del Real Ancona.

1 rete: Laura Branchesi e Claudia Zampirolo (Real Filottrano), Claudia Quattrini e Viviana Gigante (Real Ancona), Gessica Santini (Pianaccio), Nadia Puerini e Sonia Giorgi (Flaminia), Maria Laura Lacchè, Alessia Animobono, Chiara Codoni e Roberta Todini (Atletico), Sena Calcatelli, Laura Serallegri, Giada Gasperi ed Assunta Moroni (Monterado), Maddalena Fenucci (Femminile Chiaravalle), Giulia Giampaoletti e Serena Compagnucci (Casebruciate), Giulia Pellegrino e Maria Vittoria Milone (Real Chiaravalle) Silvia Zingaretti e Valentina Gasparetti (Real Ancona), Annalisa Capitanio, Roberta Socci e Michela Lanari (Offagna), Vanessa Gambini e Sara Berardi (Vigor), Ilaria Mazzanti (Villa Musone), Pamela Gambelli e Serena Lorenzetti (Dolphins), Federica Maiolini (Femminile Chiaravalle).

GIRONE “B” \ 3^ GIORNATA

42 reti segnate (135 totale), con una media di 6,00 a gara.

1) REAL SIBILLA COMUNANZA - VIS CONCORDIA 1-5 \

La Vis Concordia vittoriosa a Comunanza.

Reti:
5° Maria Rita Attaccalite (VCM), 15° Tatiana Sacchi (VCM), 31° p.t. Ilaria Panetta (RSC), 33° Patrizia Cusimano (VCM), 50° Sara Papetti (VCM), 59° Silvia Ferretti (VCM). \
Commento: Nel primo tempo una Vis poco reattiva passa al 5°

Per Silvia Ferretti (VIs), gol di chiusura sul campo della Real Sibilla.

con un’incontenibile percussione laterale di Cusimano, forte traversone smarcante e, sul palo opposto, Maria Rita Attaccalite insacca. Al 15° sullo stesso versante sinistro è “settepolmoni” Papetti a ammannire un assist perfetto per Tatiana Sacchi che controlla e insacca da centroarea. Al 25° tocco smarcante della Sacchi per la giovane bomber “ciessina” della Vis Sara Pescetti, tocco a spiazzare il portiere, palo sinistro pieno!
La Sibilla segna nel recupero con una ficcante azione e tiro della Mazzacane, si supera Samantha Fermani a deviare ma poi, la Panetta mette dentro a porta vuota. Secondo tempo con la Vis che entra subito in gara, “Nèna” Giosuè dribbla 2 avversarie, si fionda a fondo campo e traversa perfettamente, sul cuoio si avventa la cannoniera Cusimano che scaraventa la palla nel sacco di prepotenza. Al 50° Sara Papetti corona una buona prestazione con un siluro da posizione angolata che passa fra primo palo e portiere. Quasi alla fine, esemplare triangolo Ferretti-Sacchi-Ferretti terminato da quest’ultima con un diagonale imprendibile per la portiera Sciamanna.

2) BALLMASTERS ASCOLI PICENO - AVENALE CINGOLI 3-0 \

Reti: 17° Carla Rulli (BMAP), 60° Marika Marchei (BMAP), 61° Moira Bonifazi (BMAP). \

Moira Bonifazi (Ballmasters), a bersaglio con Avenale.

Commento: Le ascolane vincono a zero un partita tutto sommato tranquilla e corretta. Dopo un primo tempo chiuso col minimo vantaggio, la riprese vede altre due segnature gialloverdi nel crepuscolo di gara. Il dirigente Albanesi dell’Avenale commenta: “Primo rempo meritatamente a favore delle padrone di casa, anche se le l'Avenale si difende alla grande. Nel secondo tempo si aggiusta la mira da entrambe le parti non riuscendo pero’ a segnare. Alla fine l'Avenale va in debito di ossigeno, 7 in campo contro le 12 di casa, non riesce piu' a contenere le ascolane che in due minuti finali, realizzano due centri in contropiede “

3) CAFFE’ PORTOS MONTEPRANDONE - TRE TORRI SARNANO 13-2 \
Reti:
4°, 18° e 35° Jlenia Gabrielli (CPM), 13° Barbara Labricciosa (TTS), 5°, 11° e 30° Bianca Maria Grossi (CPM), 27° e 37° Giordana Larcher (CPM), 29°, 43° e 46° Marika Castura’ (CPM), 50° Silvia Malavisi (CPM), 55° Tania Bernardi (TTS), 58° Giada Casciotti (CPM). \
Commento: Goleada delle giallonere di coach Tamburrini sul Tre Torri Sarnano, con ben tre terne (Grosssi, Castura’ e Gabrielli). Le locali con questo risultato si mantengono in testa alla classifica.

4) FREELAND MONTEGRANARO - CANTINE RIUNITE TOLENTINO 1-3 \
Reti: 15° Giovanna Marchetti (CRT), 16° Elisa Fioretti (FM), 55° Angela Giannella (CRT). 57° Stefania Apalaghie (CRT). \
Commento: Le tolentinati non mancano l’appuntamento con i 3 punti in una gara davvero combattuta e risolta in piena “Zona Cesarini” ,

L'esperta tolentinate Giovanna Marchetti, gol a Montegranaro con Freeland!

con le veregrensi che le impegnano a fondo. Da notare il gol locale della Fioretti direttamente dal cerchio di centrocampoa alla ripresa del gioco, dopo lo 0-1 per le Cantine.!

5) GEMINA ASCOLI PICENO - R. M. CALCIO CIVITANOVA MARCHE 1-2 \
Reti: 20° e 43° Anna Maria Cellini (RM), 37°-rigore-Elena Gentili (GAP). \
Commento: Gara spigolosa e agonistica che la dirigente giocatrice del Gemina, Anna Laura Mascetti definisce “bella e grintosa da parte nostra per agguantare il pareggio, peccato si mancata al rete del 2-2”. Mister Andrea Carlocchia della RM dice laconicamente: “Match durissimo con un arbitraggio non all’altezza, ma la vittoria è meritata.”

6) JUNIOR CHIESANUOVA - AUDAX MONTECOSARO 3-1 \
Reti: 31°p.t.-cdp- Sara Giorgini (AM), 32°-cdp- Simona Camacci Menichelli (JC), 58° e 59° Michela Ciccioli (JC).\
Commento: Gara che la Junior (priva del portiere Alice Menichelli e con Michela Ciccioli in porta come guardiano “di movimento”)

I capitani Monteverde (Audax, a sx) e Camacci Menichelli (Junior) prima della gara!

conduce sempre all’assalto impegnando in piu’ di una ventina di parate di vario tipo l’estremo difensore ospite Tania Galie’,

Michela Ciccioli (dx), segna il 3-1 con l'Audax!

coglie 1 palo e 1 traversa con la Camacci Menichelli e 1 palo con Sonia Santarelli.
Ovviamente a passare in vantaggio è l’Audax con una punizione di Sara Giorgini nel recupero del primo tempo, deviata da Nadia Marozzi nella propria rete. Un piazzato di Camacci Menichelli, appena comincia la seconda parte, riporta in parita’ la gara, poi l’assedio locale non sortisce effetto. Anzi, a 10 minuti dalla fine la montecosarese Sabrina Petrini ha sui piedi la palla del ko tutta sola davanti a Sara Gasparrini (andata in porta locale al posto della Ciccioli salita in attacco), ma la sua botta a gol fatto è prodigiosamante deviata dall’improvvisata portiera locale. In due minuti poi Michela Ciccioli segna due reti deviando in porta sul secondo palo un traversone della Marozzi prima, poi carpendo un pallone alla Giorgini e segnando in diagonale, per la gioia della propria squdra.

7) LA FENICE POTENZA PICENA - CAMERINO CALCIO si gioca martedi’ 13\10.

8) ROBUR 1905 MACERATA - REAL MANGIO E BEVO MONTEPRANDONE 3-4 \
Reti: 6° e 26° Piera Lattanzi (RMB), 11° e 58° Grazia De Felice (RM), 21° Simona Patrassi (RM), 37° e 43°-punizione- Mariella Spina (RMB). \

Mariella Spina (sx, Real MeB), e Simona Patrassi (dx, Robur) al sorteggio pregara!

Commento: Prima frazione pari nel gioco e nel risultato con una bordata di Lattanzi dal limite, un tap-in della De Felice, una cannonta di Simona Patrassi a portare avanti la Robur e infine, una stoccata sncora della Lattanzi da sinistra per il 2-2. All’inizio della ripresa forcing roburino e due gol mancati di un soffio con De Felice e Dajana Petrini. Da qui in poi il Real Mangio e Bevo non perdona e l’espertissima Spina punge due vole in pochi minuti: tackle vinto e staffilata imparabile centrale, poi siluro sotto l’incrocio destro da 10 metri su piazzato. Numerose parate della bianconera Martinelli sulle conclusioni picene e infine, nei minuti finali, riesce fuori la Robur che segna ncora con De Felice sottomisura su azione d’angolo, ma poi non riesce a fare di piu’.

CLASSIFICA GENERALE GIRONE “B” (fra parentesi i gol fatti e quelli subìti)
9 Punti: Caffe’ Portos (17-4), Vis Concordia (14-4).
6 Punti: Real Mangio e Bevo (12-5), Cantine Riunite (8-2), RM Calcio (9-5), Chiesanuova (8-6).
3 Punti: Gemina (11-8), Audax (9-10), La Fenice (6-7), Freeland (7-10), Robur (6-10), Avenale (5-10), Ball Masters (6-11), Camerino (5-11), Tre Torri Sarnano (8-20).
0 Punti: Real Sibilla (4-12).

CLASSIFICA MARCATRICI
5 reti: Michela Ciccioli (Chiesanuova), Bianca Maria Grossi (Caffe’ Portos).
4 reti: Patrizia Cusimano (Vis Concordia), Agnese Storani (Audax), Elisa Canzani (RM Calcio), Piera Lattanzi (Real Mangio e Bevo), Grazia De Felice (Robur).

Elena Gentili (Gemina) un gol alla RM Calcio su penalty!

3 reti: Tatiana Sacchi (Vis Concordia), Francesca Orsini e Romina Vitangeli (Gemina), Pamela Agnieszka Sòkol (Camerino), Merj Sbrascini (RM Calcio), Mariella Spina (Real Mangio e Bevo), Barbara Labricciosa (Sarnano), Marika Castura’ ed Jlenia Gabrielli (Caffe’ Portos).
2 reti: Elisa Tobaldi (Avenale), Moira Scagnetti e Tania Bernardi (Sarnano), Bonnie Monteverde e Sabrina Petrini (Audax), Roberta Minnetti, Elisa Fioretti e Carla Corradini (Freeland), Tiziana Tenace ed Elena Gentili (Gemina), Concetta Valleriani (Real Mangio e Bevo), Francesca Quaglietta e Federica Angelini (La Fenice), Valentina Eleonori ed Angela Giannella (Cantine Riunite), Silvia Malavisi, Giordana Larcher e Giada Casciotti (Caffe’ Portos), Maria Rita Attaccalite e Sara Papetti (Vis Concordia), Alessandra Carciofi (Avenale), Simona Camacci Menichelli (Chiesanuova), Anna Maria Cellini (RM Calcio), Simona Patrassi (Robur), Carla Rulli (Ballamasters).
1 rete: Federica Gullo (Chiesanuova), Jessica Orazi (Avenale), Manila Nasini (Freeland), Silvia Ferretti, Silvia Giosuè e Martina Berdini (Vis Concordia), Laura Mascitti (Gemina), Clelia Colonnelli e Giulia Vitali (Camerino), Anna Rita Febo, Sara Natanni e Costanza Brandimarte (Real Mangio e Bevo), Erika Mecozzi e Martina Gattari (la Fenice), Manuela Traini, Romina Andreucci, Ilaria Panetta e Luisana Mazzacane (Real Sibilla), Anna Maria Ricci (Sarnano), Arianna Di Pietro, Moira Bonifazi, Marika Marchei e Valeria Valenti (Ballmasters), Samuela Massi, Giovanna Marchetti, Stefania Apalaghie ed Elisa Scagnetti (Cantine Riunite), Sara Giorgini (Audax).

Tamburrini Paolo

44 commenti:

Anonimo ha detto...

*********** PER TUTTE LE SQUADRE : SE POSSIBILE, POTETE FARMI PERVENIRE LE FOTO DELLE VOSTRE SQUADRE ED EVENTUALMENTE LE "TESTINE" (LE "FIGURINE") DELLE GIOCATRICI PER ARRICCHIRE ANCOR DI PIU' QUESTI SERVIZI SULLE GARE. INDIRIZZO A CUI FAR EVENTUALMENTE ARRIVARE QUESTE FOTO: cardinali25@interfree.it *******************

TP

Anonimo ha detto...

E IL CSI?

Anonimo ha detto...

all'audax mancava storani-romagnoli f.-torresi e mandozzi è rientrata in gruppo solo in settimana .... galiè avrà fatto pure na 20 de parate ma tutte da tiri dalla distanza.noi abbiamo messo x 3-4 volte una giocatrice a tu x tu con il loro portiere..

Anonimo ha detto...

C'è apposta questo spazio per scrivere la vostra opinione!

TP

Anonimo ha detto...

E IL CSI QUANDO SO QUALCOSA DI SICURO LO METTO: INUTILE SCRIVERE SE POI NON SONO NOTIZIE CERTE!

TP

Anonimo ha detto...

niente da dire su questa terza giornata?

Anonimo ha detto...

COMUNICATO UFFICIALE: ho rassegnato le dimissioni da allenatore del real chiaravalle femminile x motivi personali incentrati sul rapporto tra me e la squadra. Mi sostituirà Marco Bora che già mi dava una mano e che ha accettato la proposta mia e del presidente di diventare il nuovo mister.

continuerò cmq a postare risultati e marcatrici del real su questo blog.

buon proseguimento di campionato a tutte le squadre!! -Luca-

Anonimo ha detto...

apperò!

Anonimo ha detto...

siamo alla 3^ giornata già due allenatori dimessi ( per quello che ne sappiamo noi, potrebbero essere di più )
Complimentoni,nemmeno in serie A

Anonimo ha detto...

Una volta gli allenatori non mangiavano il panettone! Adesso nemmeno la zucca Hallowen!!!

LUCA RCB ha detto...

ciao Marco auguri, sono convinto che saprai fare bene. In bocca al lupo.

Anonimo ha detto...

più che l'allenatore bisognerebbe cambiare due o tre elementi che creano solo disturbo.

Anonimo ha detto...

....a volte noto da parte di molti allenatori tante chiacchiere, proclami, dichiarazioni di guerra...ma poi sbrodolamenti nel giro di qualche giorno o di qualche risultato negativo

...i curriculum contano come le chiacchiere ...secondo me occorre molta + umiltà, ascolto e soprattutto mai perdere il divertimento (mai prendersi troppo sul serio)....da diverso tempo vado dicendo che si sta forse rovinando sto C5 femminile,..o meglio noto dei tipici atteggiamenti/infiltrazioni maschili che non gli si addice! (esempio: il dopopartita in campo di ven scorso tra Real e Villa Musone...non è sicuramente tipico del mondo femminile)

Saaimon

Anonimo ha detto...

vedrai cosa succederà il prossimo anno con le promozioni e retrocessioni.
Il problema è che c'è un enorme differenza tra amatoriale ed agonismo no tra maschile e femminile.

Anonimo ha detto...

xche cosa è successo tra real e villa??

Anonimo ha detto...

oltre a Copparoni, ki è l'altro allenatore ke si è dimesso?

Anonimo ha detto...

Quando il calcio a5 ebbe inizio nel maschile,ricordo che le squadre erano composte da giocatori provenienti dal calcio, i cosidetti " pensionati" Per lo più squadre creati da amici, era questo lo scenario .Poi inevitabilmente la situazione si è trasformata, è subentrato l'agonismo e l'evoluzione che appartiene ad ogni cosa.Si percepisce la stessa cosa nel calcio femminile e meno male che sia così, altrimenti se vogliamo fare la partitella della domenica ce ne possiamo andare al campetto dietro la chiesa. Mi sembra un discorso da femminista , tra l'altro fatto da saimon che se non sbaglio è un maschio,dire infiltrazioni maschili. Tutte le cose subiscono un'evoluzione, ben venga anche da noi.

Anonimo ha detto...

CI SONO DEGLI ATTEGGIAMENTI CHE SONO COMUNQUE BRUTTI DA SUBIRE, E DA VEDERE PER GLI SPETTATORI,E CHE SONO TIPICI DEL CALCIO NATO COME SPORT MASCHILE.SAREBBERO COMUNQUE DEPLOREVOLI MA VEDERLI FARE DA RAGAZZE....MA PERCHE' DOBBIAMO IMITARE PROPRIO IL PEGGIO DEGLI UOMINI.....PER ME HA RAGIONE SAIMON PIU' CHE UN DISCORSO DA FEMMINISTA HA FATTO UN DISCORSO DA PERSONA INTELLIGENTE QUAL E'. L'EVOLUZIONE CI DEVE ESSERE NEL GIOCO E NON NELL'AGGRESSIVITA' E NELLA VOLGARITA'!

Anonimo ha detto...

volgarità? ma di cosa stiamo parlando scusate??

Anonimo ha detto...

Qui non si tratta di uomini o di donne,nel C5 femminile ci sono allenatori e allenatrici che lavorarano seriamente che portano avanti dei programmi facendo fare alle loro squadre "lo sport" e sopratutto pensano al bene delle ragazze non a loro stessi.

Anonimo ha detto...

riguardo a quello ke succede in campo, secondo me dipende molto anche dal tipo di allenatore hanno le ragazze, parlo come persona e non a livello tecnico...se è una persona distinta ed educata, le ragazze si faranno valere in campo ma non insulteranno gli avversari...se è il contrario, allora le ragazze diventeranno bestie!!

Anonimo ha detto...

Quello che volevo sottolineare cmq è la differenza in tutti gli sport tra agonismo maschile e agonismo femminile...

le risse verbali postgara, gli insulti, il t'aspetto de fori, lo stai muto che hai perso str.... secondo quanto visto da me non fanno parte dell'universo sport femminile: se ci sono è perchè sono scatenate da qualche testadi...testosterone....

E cmq l'agonismo dovrebbe portare solo a degli atteggiamenti in campo più sportivi e corretti, xchè chi si allena tutta la settimana, chi fa i sacrifici pur di arrivare alla partita pronta...c'ha una testa e una maturità tale che non "scade" in campo....Le migliori atlete/i equivalgono molto spesso a persone super-corrette e sportive.
Infatti le risse e gli infortuni si vedono spesso più sui campetti amatoriali che non sui campionati di un certo livello. Se si pensa che con la serie A si possa giustificare un ambiente più teso più polemico, (del tipo che sia normale certe scenate in campo quando la posta in palio è alta)....bè secondo me si è nella cattiva strada, quella dell'amatoriale a vita (stile dopolavoro ferroviario)

Saaimon

Anonimo ha detto...

Cmq ho tirato fuori questo discorso,perchè mi piacerebbe riportare all'attenzione la bellezza del calcetto femminile così come l'ho conosciuto io circa 5 anni fa.... mi ero trovato difronte ad un movimento dove il III tempo si faceva ancor prima che la federazione sapesse cos'era...grinta e impegno da vendere in campo anche da parte di chi aveva molti limiti tecnici,..che non veniva derisa ma aiutata ad andare avanti (anche dagli allenatori avversari). Insomma ero rimasto molto colpito da questo spirito nuovo in uno sport vecchio che l'aveva un pò perso.

Questa cosa qui si è un pò incrinata negli ultimi anni nelle partite da me viste...

Saaimon

arianna ha detto...

dispiace che un allenatore si dimetta da un incarico datogli a inizio stagione dalla societa'di appartenenza. nel caso di mister luca non vorrei che la pressione dell' ambiente fosse la causa delle sue dimissioni. non si deve vincere a tutti i costi ma si deve cercare di insegnare a giocare a calcio a 5, poi verranno sicuramente le vittorie. la società che sposa questa linea di comportamento sia tecnico che societario è le torrette, dove si insegna prima di tutto a stare in campo poi si lavora sulla tecnica di base, in ultimo se arrivano le vittorie sono tutti contenti se poi arrivano le sconfitte non si fanno drammi.... complimenti al tecnico paolini della dorica torrette... cambiano le ragazze nei anni ma lo stile della società rimane!!!!!

Anonimo ha detto...

posso assicurarvi che la mia decisione non dipende affatto dalla pressione della società per ottenere risultati ( il problema non è mai venuto fuori... anzi con la società c'è uno splendido rapporto che prescinde dai risultati )... la decisione è venuta da me in quanto sono sorti dei problemi con alcune delle ragazze dovuti probabilmente al fatto che in certi casi ho preferito cercare di dialogare piuttosto che usare il pugno duro... la mia scelta non ha portato ai risultati che speravo e quindi per il bene della squadra ho deciso di abbandonare sperando che l'arrivo di un nuovo allenatore faccia capire alle ragazze che devono ripartire da zero con la giusta umiltà e mentalità per guadagnarsi fiducia agli occhi del nuovo allenatore

un appunto: non concordo con l'affermazione per cui le giocatrici in campo rispecchiano l'atteggiamento e il carattere del mister... può succedere ma non sempre è così! ognuno ha la sua testa e la usa come pensa sia più corretto; ed è giusto che ad ognuno vengano date le sue responsabilità... le giocatrici non sono bambine, sono ragazze... quindi spesso se una picchia quell'altra o la insulta o risponde all'arbitro non lo fa su suggerimento del mister, lo fa perchè prende una decisione sbagliata e basta! poi sta al mister intervenire e farle capire che sbaglia.. su questo non ci sono dubbi. saluti -Luca-

Anonimo ha detto...

io credo che ci si sta prendendo tutti troppo sul serio...ma divertitevi!!

Anonimo ha detto...

""""" forza dolphins"""""

Anonimo ha detto...

forza Real Casebruciate

Anonimo ha detto...

forza Inter!

Anonimo ha detto...

forza Juve!!!

Anonimo ha detto...

forza Milan!!!

Anonimo ha detto...

forza casalpusterlengo!!!!

Anonimo ha detto...

forza italia!

Anonimo ha detto...

NOOOOO....
FORZA ITALIA NOOOO......
MAGARI W L'ITALIA !!!

Anonimo ha detto...

Un taglietto a ste fesserie??

Anonimo ha detto...

vi asfaltiamo prima dello svincolo.

Anonimo ha detto...

questo ultimo commento??significato?

Anonimo ha detto...

COPPA ITALIA FEMMINILE DI CALCIO A CINQUE

II FASE

Le nove società qualificatesi per la seconda fase sono suddivise in tre gironi di tre squadre ognuno stabiliti con carattere di vicinorietà ed eventuale sorteggio.
Si qualificheranno per la finale le tre squadre vincitrici dei gironi.

Per determinare la classifica dei gironi si terrà conto nell’ordine :
1.dei punti ottenuti negli incontri disputati
2.della migliore differenza reti
3.del maggior numero di reti segnate
4.del maggior numero di reti segnate in trasferta
5.dell’esito del sorteggio effettuato presso la Divisione C5

Date di svolgimento
20 Ottobre – 3 Novembre – 17 Novembre 2009

Gironi
GIRONE A
FLAMINIA – DORICA TORRETTE – REAL CHIARAVALLE

GIRONE B
CANTINE RIUNITE CSI – REAL FILOTTRANO – ACLI VILLA MUSONE

GIRONE C
VIS CONCORDIA MORROVALLE – CAFFE’ PORTOS – REAL MANGIO E BEVO

Calendario Gare

Il calendario delle gare è stato stabilito per sorteggio e tenendo conto comunque delle particolari esigenze dovute ad alternanze di squadre sullo stesso campo.


GIRONE A
FLAMINIA
DORICATORRETTE Martedì 20.10.09 Ore 21,30
Riposa : Real Chiaravalle

GIRONE B
ACLI VILLA MUSONE
CANTINE RIUNITE CSI
Lunedì 19.10.09 Ore 21,00
Riposa : Real Filottrano

GIRONE C
VIS CONCORDIA MORROVALLE – CAFFE’ PORTOS
Martedì 20.10.09 Ore 22,30
Riposa : Real Mangio e Bevo

Anonimo ha detto...

potete venire ad asfaltare sotto casa mia per favore? ci sono un po' di buche...ahahahah...ma per favore, parliamo di calcio a 5!

paoloa ha detto...

GIRONE B
ACLI VILLA MUSONE
CANTINE RIUNITE CSI
posticipata a martedì 20.10.09 Ore 21,00
Riposa : Real Filottrano

Anonimo ha detto...

CAMPIONATO REGIONALE FEMMINILE DI CALCIO A CINQUE

Girone A – Anagrafica
L’ A.S.D. ATLETICO MATELICA disputerà tutte le gare interne il Sabato alle Ore 20.15
a partire dalla 4^ di Andata : Atletico Matelica – Real Ancona che si disputerà Sabato 17.10.09 alle Ore 20.15 stesso campo.

L’ A.S.D. VIGOR FABRIANO C5 disputerà tutte le gare interne il Venerdì alle Ore 21.00 presso la Palestra dell’Istituto Agrario di Fabriano, Via Cappuccini n° 5
a partire dalla 5^ di Andata : Vigor Fabriano C5 – Real Filottrano Calcio che si disputerà Venerdì 23.10.09

Girone A – 4^ di Andata
Visto l’accordo intersocietario, la gara ATLETICO LAURETANA – DORICA TORRETTE in programma Venerdì 16.10.09 è anticipata a Giovedì 15.10.09 alle Ore 21.00 stesso campo.

Causa concomitanza con partite di categoria superiore, la gara ACLI VILLA MUSONE – REAL CASEBRUCIATE in programma per Venerdì 16.10.09 è anticipata a Giovedì 15.10.09 alle Ore 21.15 stesso campo.

Girone A – 6^ di Andata
Causa concomitanza con partite di categoria superiore, la gara ACLI VILLA MUSONE – FLAMINIA in programma per Venerdì 30.10.09 è posticipata a Sabato 31.10.09 alle Ore 15.00 stesso campo.

Anonimo ha detto...

PER DIRIGENTI O ALLENATORE VIGOR FABRIANO C5:

Salve, sono un dirigente del FEMMINILE CHIARAVALLE C5, volevo chiedervi il colore delle vostre divise da gioco, perchè noi sabato abbiamo a disposizione solo la muta completamente bianca, in quanto quelle nere sono in ditta per stamparvi i nuovi sponsor. Va bene? Grazie infinite, attendiamo la Vostra risposta.

Anonimo ha detto...

sono innamorata dei dolphins

Anonimo ha detto...

hai il gusto dell'orrido.

Archivio blog