lunedì 12 gennaio 2009

C.S.I. "OPEN" MACERATA": PUNTO 9^ GG.!



Barbara Emiliozzi (n°11 verde), segna su punizione la 3^ rete delle Fight Bulls alle Cantinelle.

CAMPIONATO NAZIONALE C.S.I. –
CALCIO A 5 “OPEN” FEMMINILE –
COMITATO PROVINCIALE DI MACERATA -
stagione 2008-2009 -

9^ GIORNATA

Continua la marcia del duo di testa Don Bosco (1-4 in casa del Cofermetal) e Audax (5-1 al Tre Torri), separate da un solo punto in classifica. In terza posizione l’arrembante Montevidonese che batte nettamente il Camerino per 5-1 (le ducali ko anche nel recupero con Gualdo per 4-2), mentre in quarta piazza accede la Vis Concordia, dopo il successo per 4-0 sulla Fenice.

L'Audax Montecosaro, secondo in classifica.

In in buon momento versa la squadra corridoniana delle Fight Bulls, alla seconda vittoria di fila (4-2), stavolta ai danni delle Cantinelle.
33 reti segnate (305 totale), con una media di 4.72 a gara.

GARE:

1) MONTEVIDONESE MONTE VIDON CORRADO – CAMERINO 5-1 \
Reti:
4°, 28°, 39° e 48° Silvia Frontoni (MVD), 17° Giulia Vitali (C), 42° Simonetta Tesei (MVD). \
Commento: Ad una prima frazione discretamente paritaria, c’è stata una ripresa decisamente di marca locale e la montevidonese si aggiudica con largo punteggio il match. Le camerti sono molto rimaneggiate nell’organico e cedono di schianto dopo aver dato tutto per contenere le offensive della scatenata bomber fermana Frontoni, autrice di una quaterna secca!

2) C.U.S. CAMERINO - GUALDO 2005 (Rinviata per un guasto all’impianto d’illuminazione del “PalaSabbieti”) \

La Vis Concordia, vincente 4-0 sulla Fenice.

3) VIS CONCORDIA MORROVALLE - LA FENICE 4-0 \
Reti: 7° e 11° Samantha Fermani (VCM), 21° Sara Pescetti (VCM), 31° Maria Corrado (VCM). \ Commento: Eccellente prestazione delle girls del trainer rossoazurro Tiberi, che convincono e vincono la loro sesta partita stagionale. Nei primi minuti monologo visssino con la vissina ex Montevidonese, Samantha Fermani che, prima fallisce due ghiotte occasioni davanti alla porta mentre un’altra gli viene parata dalla brava Gironi, poi segna una doppietta in cinque minuti: primo gol con rasoterra chirurgico da 10 metri a fil di palo destro. Secondo centro con una terrificante punizione sul “sette” sinistro dai 9 metri, concessa per fallo su Pescetti. La Fenice si fa viva con un palo sinistro scorticato da Sara Mobili al 4°, imitata dopo un minuto dalla rossoazzurra Sara Pescetti, che sbriciola la parte alta del montante mancino con una spettacolare randellata da destra. Al 21° tris della Vis con l’incontenibile Sara Pescetti che sguscia via a sinistra per poi infilare la palla in rete con una fiondata imparabile. Nella ripresa Un palo schiantato da Maria Corrado con una sciabolata a spiovere da destra e poi, la stessa ex Arcobaleno Porto Reccanati se ne va in serpentina e centra l’angolo basso sinistro con un micidiale rasoterra. Per la Fenice un paio di occasioni importanti con Stefania Gattari (tiro deviato e smanacciata fulminea di Maria Laura De Santis) e Laura Natali (rasoterra diretto nel pertugio sinistro, con la portiere visssina a balzare e deviare d’istinto). Finisce con la Gironi a parare 3-4 volte sulle spingardate della Fermani rientrata nel finale dela gara.

4) COFERMETAL MONTGOMERY PASSO TREIA - CENTRO DON BOSCO RUBBIANELLO 1-4 \
Reti:
29° Eleonora Damiani (DBR), 34° e 43° Alessia Nasini (DBR), 45° Paola Mestichelli (DBR), 47° Federica Bacchi (CM). \
Commento: Primo tempo con le locali ben chiuse a difesa a sbarrare tutti i varchi e il Don Bosco fatica nel cercare di spezzare le catene della retroguardia passotreiese. Nella ripresa un gran gol di Eleonora Damiani sblocca la situazione, che viene ulteriormente aggravata per la Cofermetal dalla doppietta di Alessia Nasini e dalla rete di Paola Mestichelli. E’ Federica Bacchi a riuscire almeno nell’intento di siglare il gol-bandiera del team guidato dal duo Mascioni-Giustozzi.

Per Alessia Nasini (Rubbianello) doppietta contro Cofermetal.

Nella capolista, una menzione per Susanna Cicchetti, calatasi nel ruolo di centrale difensivo con maestria, e anche con un paio di legni colpiti al suo attivo.

5) AUDAX MONTECOSARO - TRE TORRI SARNANO 5-1 \
Reti:
6°, 34°-rigore- e 40° Maria Agnese Storani (AM), 9° Anna Maria Ricci (TTS), 15° Bonnie Monteverde (AM), 51° Sabrina Petrini (AM). \
Commento: Le termali fanno sussultare la platea con un palo colpito da capitan Moira Scagnetti dopo pochi secondi ma poi, l’Audax prende fra le grinfie le redini del gioco. Storani su assist di Monteverde porta avanti le gialloazzurre, ma subito dopo, è la Ricci a impattare da sottomisura per le sarnanesi. Monteverde su passaggio di Sabrina Petrini riporta in testa la squadra locale. Nella ripresa, l’Audax impingua il bottino con un penalty realizzato dalla Storani (atterrata Monteverde), con un altro punto della Storani su passaggio smarcante di Sara Giorgini e infine, nel recupero, fiondata sotto l’incrocio di Sabrina Petrini per il 5-1 finale.

6) FIGHT BULLS CORRIDONIA - CANTINELLE TOLENTINO 4-2 \
Reti: 6° e 26° Mara Capradossi (CT), 21° Cristina Ciccarelli (FBC), 22° e 29° Cecilia Stacchiotti (FBC), 24°-punizione- Barbara Emiliozzi (FBC). \

La corridoniana Ciccarelli in azione nella gara con le Cantinelle.

Commento: Successo meritato per le pausolane che giocano una gran bella partita! E pensare che all’inizio le crèmisi vanno in vantaggio con una bordata della Capradossi dal limite e timbrano una traversa con la stessa giocatrice al 10°. Poi, le verdi locali (si gioca al “PalaCUS” di Via Valerio, per il gran freddo esterno), sfondano spesso sulla fascia destra e sol la bravura di Mara Saltalamacchi impedisce il gol. Ma, verso la fine del tempo, le Fight Bulls fanno loro la gara con un tris di gol siglati a ripetizione. Prima la Ciccarelli indovina il corridoio giusto fra primo palo e portiere dalla sinistra. Poi è la Stacchiotti a concludere con un rasoterra vincente dalla destra un veloce contropiede. Infine, capitan Emiliozzi buca la porta tolentinate su punizione dal limite. All’inizio della ripresa prendono corpo le speranze crèmisi con un incredibile gol dalla linea di fondo campo di Mara Capradossi, ma il tutto è buttato alla ortiche un minuto dopo quando, per una leggerezza difensiva ospite, la Stacchiotti insacca con facilita’ un pallone vagante. Da qui in poi, azioni spezzettate e qualche occasione perduta da tutte e due le squadre, oltre che un “giallo” alla Emiliozzi per mancato rispetto della barriera.

Laura Lai (Gualdo 2005), un rigore parato al Camerino.

RECUPERO 8^ GIORNATA

GUALDO 2005 CAMERINO 4-2
Reti:
1°, 2° e 44° Elisa Laurenzi (G2005), 5° Alessia Bracci (G2005), 27° Giulia Vitali (C), 40° Lucia Benigni (C). \
Commento: Dopo la gara di venerdi’ secondo impegno in 48 ore per le camerti di coach De Angelis ad Amandola, contro il lanciato Gualdo 2005 di mister Sciamanna. 3-0 dopo i primi cinque minuti e la partita è in ripida discesa per le azzurre gualdesi. Al 20° la portiera locale Laura Lai neutralizza un penalty calciato da Lucia Corridoni e nel recupero le ducali accorciano con la Vitali. Nella ripresa botta e risposta fra Laurenzi e L.Benigni per il 4-2 finale.

CLASSIFICA GENERALE (fra parentesi i gol fatti e quelli subìti)
25 Punti:
Don Bosco Rubbianello (42-15).
24 Punti: Audax (49-17).
21 Punti: Montevidonese (37-19).
18 Punti: Vis Concordia (26-16).
16 Punti: Montgomery (24-12).
14 Punti: Camerino (30-23).
12 Punti: Gualdo 2005 (30-33).
11 Punti: Tre Torri Sarnano (23-20).
6 Punti: Fight Bulls (18-48).
4 Punti: Cantinelle (13-38).
3 Punti: La Fenice (12-32).
2 Punti: Cus Camerino (5-36).

Per Alessia Bracci, una rete contro il Camerino nel recupero.

Da recuperare: Cofermetal Montgomery-Gualdo 2005 \ CUS Camerino-Gualdo 2005.

CLASSIFICA MARCATRICI
23 reti: Elisa Laurenzi (Gualdo 2005).
21 reti: Silvia Frontoni (Montevidonese).
17 reti: Maria Agnese Storani (Audax).
13 reti: Claudia Vecchiola ed Alessia Nasini (Don Bosco), Anna Maria Ricci (Tre Torri).
10 reti: Federica Bacchi (Montgomery), Lucia Benigni (Camerino).
9 reti: Pamela Agnieszka Sòkol (Camerino).
7 reti: Alessia Barabucci (Montgomery), Eleonora Damiani (Don Bosco), Sabrina Petrini (Audax).
6 reti: Sara Pescetti (Vis Concordia), Maria Panata (Audax), Barbara Emiliozzi (Figt Bulls).
5 reti: Giulia Mandozzi e Sara Giorgini (Audax), Lara Cesetti ed Eliana Tiburzi (Montevidonese), Lucia Morelli (La Fenice), Mara Capradossi (Cantinelle), Giulia Vitali (Camerino).
4 reti: Samantha Fermani (Vis Concordia), Roberta Corridoni (Camerino), Moira Scagnetti (Tre Torri), Pamela Viozzi (Montevidonese), Susanna Cicchitti (Don Bosco), Chiara Scorpecci (Cantinelle), Cristina Ciccarelli (Fight Bulls), Bonnie Monteverde (Audax).
3 reti: Martina Berdini e Maria Corrado (Vis Concordia), Simona Mariotti (Tre Torri), Laura Barabucci e Pamela Buschittari (Montgomery), Silvia Rogani (La Fenice), Lubadika Kinsengwa (CUS), Gioia Mancinelli (Gualdo 2005), Cecilia Stacchiotti (Fight Bulls).

Sara Pescetti (Vis Concordia), un bel gol nella gara con La Fenice.

2 reti: Silvia Ferretti, Silvia Giosuè, Giulia De Seriis e Gaia Castignani (Vis Concordia), Federica Ripari (Audax), Giada Palmieri (Cantinelle), Veronica Sirocchi (CUS), Gioia De Luca e Paola Mestichelli (Don Bosco), Cinzia Gravucci (Gualdo 2005), Chiara Frattani (Fight Bulls).
1 rete: Sara Morresi e Chiara Tordini (Vis Concordia), Marica Paciaroni (Montgomery), Lucia Forconi e Isabella Fede (Cantinelle), Giusy Romagnoli, Martina Poloni, Roberta Picoraro (Fight Bulls), Elisa Casoni e Valentina Marucci (Camerino), Benedetta Morresi, Francesca Panata ed Alice Romagnoli (Audax), (Don Bosco), Milena Sampaolo, Tania Bernardi e Marica Tidei (Tre Torri), Laura Natali, Sabrina Foresi, Angelica Foresi e Chiara Muzi (La Fenice), Barbara Straccio ed Alessia Bracci (Gualdo 2005), Michela Zillante e Simonetta Tesei (Montevidonese).
1 autogol: Arianna Sanita’ (Vis Concordia), pro Don Bosco.

Tamburrini Paolo

Archivio blog