sabato 17 ottobre 2015

F.I.G.C. SERIE C, GIRONE A, 2^ GIORNATA (UNO)


PIAN di ROSE S. IPPOLITO - T 12 FABRIANO   9-0 
Reti: 6° e 34° Silvia Vandini (PdR), 26° Gloria Nespola (PdR), 28° Maggie Barbanti (PdR), 38° Genny Barzotti (PdR, sopra in maglia rossa col n°7), 49° e 51° Sara Ciacci (PdR), 53° e 59° Federica Bucchi (PdR, in basso a destra). 
Commento: Il racconto della gara arriva da S.Ippolito dove il Pian di Rose ha vinto largamente:” Il secondo impegno stagionale contro l'incognita Fabriano lasciava più di un interrogativo sull'esito dell'incontro; le ragazze del trainer Gianangeli, capitanate dall'esperta Guerci, seppur sconfitte, disputano una gara gagliarda che le ha viste, specie nella prima parte, mettere in grossa difficoltà il Pian di Rose.
La grinta e l'agonismo sono sicuramente le armi che Fabriano sa usare meglio costringendo alla difensiva le rosanero con continui ripiegamenti e recuperi contro gli ottimi frombolieri di cui dispone dalla lunga distanza. Pian di Rose, va detto, spreca tanto e passa in vantaggio soltanto grazie ad una buona giocata d'angolo con Vandini che anticipa l'intera difesa. Tutta la prima parte seppur con buone iniziative rimane bloccata sulla rete di vantaggio. A poco dall'intervallo una circolazione ben eseguita permette a Barzotti di servire l'ottimo inserimento di Nespola che con precisione insacca la rete del doppio vantaggio. Fabriano si scopre un po’ e dopo alcune azioni insistite capitola per la terza rete ad opera di Barbanti che caparbiamente si crea e trasforma un iniziativa personale. Nel secondo tempo il risultato parziale condiziona la stabilità delle ospiti che spinte dalla foga di accorciare subiscono un altro mini break con Vandini in girata splendida e con Barzotti su conclusione ravvicinata. Il margine ormai stabilito facilità la manovra e la fluidità dei meccanismi, così che in soli due minuti Ciacci capitalizza l'enorme mole di gioco creata in tutta la gara segnando la sua personale doppietta; la prima rete su perfetto assist di Nespola, la seconda su azione insistita. La stessa Bucchi chiude i conti con due reti su conclusioni da fuori siglando l'ottava e la nona rete e sancendo definitivamente l'esito finale.” 

HELVIA RECINA RECANATI - E.D.P. JESINA FEMMINILE JESI   5-2 
Reti: 9° e 38° Maria Corrado (HRR), 16° e 48° Alex Bellagamba Turchi (RDP), 31° p.t. Jessica Orazi (HRR, sotto a sinistra), 41° Milena Longo (HRR), 54° Sylvie Casagrande (HRR).
Commento: Da Recanati ci arriva questa disamina sulla gara che ha visto le leopardiane uscire vincitrici dalla sfida con le biancorosse jesine:” Sicuramente questa volta entriamo in campo con un atteggiamento diverso rispetto alla settimana scorsa, giocando da squadra, sapendo di non aver niente da perdere ma con la voglia di dimostrare di poter far bene. La partita è stata ricca di occasioni per noi e la Jesina, pur facendo alcune belle giocate, non e riuscita a venir fuori. A darci la spinta e stato sia il primo goal di Corrado ma ancora di più il 2-1 di Orazi allo scadere del primo tempo. Nel secondo invece, i primi minuti sono un po' confusionari per noi, ma ritrovato l’equilibrio difensivo, siamo ripartite più volte in contropiede creando ancora molti fastidi al portiere avversario fino ad allungare sul 4-1 con ancora Corrado e Longo. Jesina che è un po’ in confusione ma che riesce comunque ad accorciare sul 4-2, con la doppietta d Turchi. A 6 minuti alla fine dopo aver arriva il 5-2 su una splendida azione rapida e di squadra: fantastico scambio tra albanesi e Corrado che scarica sulla fascia opposta per Orazi la quale fa partire una gran taglio rasoterra sul secondo palo per Casagrande che non sbaglia!! Una vittoria meritata contro una squadra forte che ci da la carica per il futuro. Un segno che stiamo lavorando bene e che dobbiamo continuare su questa strada seguendo le indicazioni del mister e finendo ad amalgamarci perfettamente l’un l’altra!!! 

 TAMBURRINI PAOLO

Archivio blog