sabato 31 ottobre 2015

F.I.G.C. SERIE C, GIRONE B, 4^ GIORNATA (2)


PICENO UNITED MMX ASCOLI PICENO - LA FENICE POTENZA PICENA   1-6 (sopra La Fenice, a fianco Sabrina Petrini dell'United
Reti: 13° e 43° Giorgia Centioni (LFPP), 20° Sabrina Petrini (PU), 38° Cristiana Zepponi (LFPP), 47° e 51° Sara Mobili (LFPP), 54° Alice Pettinari (LFPP). 
Commento: Nella città delle 100 torri, La Fenice mette nel carniere al sua prima vittoria stagionale, ed anche con un risultato abbastanza netto. Nel primo tempo il match è anche paritario, un gol per parte con Giorgia Centioni per le ospiti e con l’ex CSKA Corridonia, Sabrina petrini per le ascolane. Poi è nella ripresa del gioco che le potentine veleggiano in mare aperto con la seconda marcatura di Centioni, i singoli di Zepponi e Pettinari e la doppietta di Mobili. Per le picene un buon primo tempo, dal quale ripartire per fare meglio nelle prossime gare.

BOCASTRUM UNITED CASTORANO - CIVITANOVA 1996 CIVITANOVA MARCHE    2-2 
Reti: 15° Federica Mobili (C1996), 21° e 37° Anna Sofia Magno (BUC, sotto a destra), 40° Rachele Renzi (C1996). 
Commento: Dal Bocastrum ci fanno sapere:”Bella partita, ritmi abbastanza alti da entrambe le parti il loro primo gol in realtà è facilitato da una deviazione decisiva della nostra Orsolini. Noi falliamo un “due contro uno” ed un “due contro zero”, che ovviamente paghiamo caramente in termini di risultato finale.” 
Ci racconta Francesco Seghetti, coach del “Boca”! “Partita dai ritmi molto alti, entrambe le squadre quasi sempre in pressione. Loro nonostante i pochi effettivi con tanto agonismo. Primo tempo equilibrato fino al nostro gol su schema da calcio d'angolo, pareggio meritato delle avversarie nonostante sia avvenuto su autogol visto che il nostro portiere ci aveva salvato su più di un'occasione. Anche noi però sciupiamo 2 occasioni colossali in 1 contro 0 con Capannelli e addirittura 2 contro 0 con Alesi. Secondo tempo ancora equilibrato, sbloccano loro con un gran gol su botta da fuori da calcio d'angolo. Troviamo il pareggio poco dopo con contropiede di Magno. Espulsione per il loro pivot ma non capitalizziamo la superiorità numerica. Ai punti forse avremmo meritato qualcosina in più noi specie per il secondo tempo, ma il pareggio probabilmente è il risultati più corretto. Complimenti alle ospiti, squadra ben messa in campo con un bel gioco. Ottimo il loro portiere ma non è una sorpresa.”

TAMBURRINI PAOLO

Archivio blog