domenica 24 aprile 2016

F.I.G.C SERIE C GIRONE B, SEMIFINALE PLAYOFF AL GEMINA!


GIRONE “B”   (sopra la festa del Gemina)

GEMINA ASCOLI PICENO - CANTINE RIUNITE TOLENTINO  3-2 (Gemina passa in finale di girone
Reti: 2° Giulia Fedeli (CRT), 16° Erika Vittori (GAP), 39° Cynthia Micaela Tonelli (CRT, qui sotto), 48° Eleonora De Angelis (GAP), 59° Luisana Mazzacane (GAP).


Commento: Da Gemina fanno sapere:” Al Palazzetto di Monterocco si gioca la semifinale play off le ascolane vanno in svantaggio dopo solo due minuti tutto da rifare quindi per la Gemina. Dopo innumerevoli palle gol sprecate però ci pensa Vittori a pareggiare i conti raccogliendo un'assist di Langiotti, con freddezza stoppa e con un rasoterra infila da distanza ravvicinata. Mancano pochi minuti, la fortuna non è dalla parte delle rosanero oggi e la palla sembra non volere entrare ed è un palo a negare la gioia a Mazzacane. Poi sono di nuovo le ospiti ad andare in vantaggio con un micidiale contropiede. Nella seconda frazione tutta a marca rosanero si vedono belle giocate da entrambe le parti a pareggiare ci pensa capitan De Angelis con una puntina imparabile a mezz'altezza. Quindi un altro palo colpito con Poli e qualche altra occasione in cui la Gemina è davvero pericolosa. Mancano solo 30 secondi al termine più il recupero e ci pensa stavolta Mazzacane a raccogliere una palla a rimorchio, supera un difensore e tira un forte rasoterra, la palla leggermente deviata si infila in rete e la Gemina può esultare perché ora c'è la finale contro il CUS Macerata. Oggi un'altra prestazione davvero emozionante delle rosanero di mister Di Cesare che non hanno mai mollato e ci hanno creduto fino alla fine, senza smettere mai di attaccare. Facciamo un grande plauso al Tolentino che ha disputato una bellissima partita uno spettacolo per gli oltre cento spettatori presenti.” 
Mister Gasparrini delle Cantine dice:” Partita bella ed intensa, giocata bene da noi ma a fasi alterne. Purtroppo, come è successo al ritorno, abbiamo sofferto alcuni errori che contro squadre esperte come la Gemina si pagano. C’è grande delusione per il risultato ma grande orgoglio e soddisfazione per le mie ragazze, per l ottimo campionato che sono riuscite a fare.”


Archivio blog