venerdì 26 febbraio 2016

C.S.I "OPEN" MACERATA, DUE ANTICIPI DEL GIOVEDI'!


JUNIOR ELPIDIENSE S. ELPIDIO A MARE - IL BORGO MOGLIANO  5-1 (giocata giovedì 25-02-16) (sopra mister Parigiani, sotto a sinistra, Santarelli
Reti: 1° e 22° Enrica Mircoli (JE), 17° Laura Micucci (IBM), 36° Giulia Santarelli (JE), 40° Martina Andrenacci (JE), 50° Kira Ciccalè (JE).

Commento: E’ il trainer della Junior, Matteo Parigiani, a raccontarci l’andamento della contesa:” Elpidiense che fa suo l'anticipo della quindicesima giornata vincendo per 5-1 grazie alla doppietta di Mircoli Enrica ed i gol di Santarelli, Andrenacci e Ciccalè. Partita che inizia subito bene, pronti via e dopo appena 30 secondi Mircoli raccoglie una respinta del portiere e porta in vantaggio la sua squadra. Ospiti che si difendono bene e le occasioni delle locali sbattono sul muro moglianese e così a metà primo tempo riescono a trovare il gol del pareggio, che però viene bilanciato a pochi minuti dalla fine con un'altro gol di Mircoli. Nel secondo tempo le elpidiensi cambiano passo, ma sembra impossibile segnare, soprattutto per merito del portiere avversario. Però, in 5 minuti Santarelli ed Andranacci portano a 4 le reti locali ed alla fine, anche capitan Ciccalè trova la via del gol.”


S.GINESIO C5 - MONTEVIDONESE MONTE VIDON CORRADO    2-0 (giocata giovedì 25-02-16) (sopra, il portiere del Montevidone in mezzo alla nebbia, al centro azioni di gioco nel primo tempo, sotto le sanginesine
Reti: 25° Tania Bernardi (SG), 38°-punizione- Alessia Bracci (SG). 
Commento: Gara outdoor giocata con tempo davvero inclemente: nebbia nella prima parte, pioggia a volontà alla ripresa del gioco, per non farsi mancare niente. Il successo arride alla sanginesine che passano al tramonto del primo tempo con Bernardi, autrice di una bella conclusione vincente dalla distanza. A metà seconda frazione, Bracci calcia magistralmente un piazzato, intero della traversa e cuoio che scivola in rete. Le fermane cercano di adattarsi a campo e situazione metereologica, ma non riescono a risolvere queste problematiche, ingrossate poi dalla bella prestazione delle ragazze di casa. Con questo stop, le montevidonesi passano dal terzo al quinto posto, sopravanzate proprio dal San Ginesio, e poi dall’Elpidiense vincitrice dell’altro anticipo della giornata.

Archivio blog