domenica 28 febbraio 2016

F.I.G.C. GIRONE B, LA 18^ GIORNATA (2)


BOCASTRUM UNITED CASTORANO - GEMINA ASCOLI PICENO   1-3 (sopra festa della Gemina appena dopo il fischio finale, sotto la squadra rosanero, sotto a sinistra, Magno in gol per il Boca
Reti: 5°-rigore- Anna Sofia Magno (BUC), 7° Chiara Poli (GAP), 40° Erika Vittori (GAP), 54° Eleonora De Angelis (GAP). 
Commento: Francesco Seghetti, mister castoranese comincia la sua disamina con la descrizione delle reti:” Siamo andati subito in vantaggio con un penalty netto realizzato da Magno. Poi, c’è stato il pareggio di Poli su contropiede derivato da un brutto errore nostro. Il gol dell’1-2 nella ripresa è arrivato su errore arbitrale di un angolo che proprio non era angolo ma palla nostra, solo che le avversarie sono state furbe a battere velocemente e ci hanno “fregato”, errore pure nostro in fase difensiva visto che c’è da stare comunque attenti in queste situazioni. Dopo il gol siamo scesi mentalmente e Poli ha fatto un gran movimento da pivot sul nostro difensore, sulla respinta è arrivata la terza rete. Sulla partita posso dire che è stata molto molto bella e seguita da un gran numero di spettatori. Nel primo tempo, siamo state meglio noi nella fase iniziale ed in quella finale, mente invece Gemina ha avuto un buon momento in quella centrale. Ripresa che ci vede partire molto bene, ma non siamo state brave sotto porta in fase di concretizzazione. Poi è arrivato il loro gol su quel calcio d’angolo quando loro sono state brave ad approfittare di quella situazione descritta prima. Nel finale abbiamo giocato col portiere di movimento, molto bene per la verità, abbiamo creato alcune buone opportunità e qui è stata brava il portiere Tavoletti a sventare. Che devo dire, nel complesso non abbiamo assolutamente demeritato, anche se abbiamo fatto molti errori in fase d’impostazione. Poi, non do mai delle attenuanti alle mie ragazze, ma stavolta ci sono alcuni motivi per farlo: Magno giovedì si è operata ad un dito e ovviamente non stava bene ed era senza allenamento, Capannelli ha giocato con la febbre e sicuramente non ha potuto dare il meglio, ma sono comunque abbastanza soddisfatto dalla prestazione delle mie ragazze; l’intensità di gioco c’è stata, peccando purtroppo in efficacia quando c’è stato da finalizzare il lavoro fatto. Per finire, devo fare i complimenti alla nostra avversaria Chiara Poli che stasera è stata davvero fortissima, giocando a tutto campo con determinazione e con la cattiveria agonistica che ci vuole in questi frangenti, mi ha davvero impressionato.”
Clima di festa nella Gemina:” Come tutti i derby grande cornice di pubblico ad assistere al match che vede di fronte le due squadre ascolane. Partita sentita, tutta la formazione del Boca in campo con ex giocatrici della Gemina. Nelle fila della Gemina assente Casciotti. I ritmi sono altissimi subito in vantaggio il Boca con un rigore trasformato da Magno. La Gemina non molla e subito pareggia con Poli che ruba palla e si presenta davanti a Mazzocchi infilando con un preciso rasoterra. Dopo varie palle gol tra cui un palo di Poli e qualche tiro del Boca si conclude la prima frazione di gioco. Nel secondo tempo la Gemina cambia ritmo e si presenta spesso davanti la porta avversaria. Al decimo arriva il vantaggio firmato Vittori, abile ad infilare in rete un fallo laterale battuto velocemente da Poli. Ottima la fase difensiva della Gemina che non concede nulla e sigla anche la terza rete con capitan De Angelis che infila su assist di Poli. Poi un rigore viene negato a Poli. La Boca prende una traversa con Pedicelli e poi tenta il tutto per tutto con il portiere di movimento ma rischia di subire anche la quarta rete, Tavoletti impeccabile in porta prova su rilancio ad infilare a porta vuota. Ottima prova corale di tutta la squadra. Il derby è rosanero.”


CANTINE RIUNITE TOLENTINO - CIVITANOVA 1996 CIVITANOVA MARCHE   4-1 (sopra le Cantine, sotto Tonelli autrice di un hat trick
Reti: 12°, 24° e 45° Cynthia Micaela Tonelli (CRT), 35° Maria Soccorsa De Cristofaro (c1996), 53° Federica Gullo (CRT). 
Commento: L’allenatore tolentinate Gasparrini, racconta telegraficamente:” Riusciamo a portare a casa i 3 punti in questo importantissimo scontro diretto, grazie a una delle nostre migliori partite, soprattutto in fase difensiva, dove chiudiamo tutti i varchi. Anche nella fase offensiva siamo stati più concreti.”

Archivio blog