lunedì 7 marzo 2016

F.I.G.C. "PICCOLE STELLE \ ALLIEVE", IL PUNTO DELLA 3^ GIORNATA!


REAL LIONS ANCONA - C.S.I. STELLA DI MONSAMPOLO   3-12 (nelle foto alcuni attimi del pre gara con le due sqadre. A fianco il portiere piceno Corsi.)
Reti: 7° e 50° Enrica Tomassetti (CSI), 9° e 40° Gloria Croci (CSI), 12°, 35° e 46° Crizia Patacca (CSI), 20°, 23° e 38° Giulia Vagnoni (CSI), 29° Sofia Principi (RLA), 48° Chiara Cocci (CSI), 52° Valentina Maggi (RLA, 54° Beatrice Angelini (CSI), 56°-punizione- Serena Blenkus (RLA). 
Commento: Da Ancona arriva quest’annotazione:” Saremo ripetitivi, ma nonostante la terza sconfitta consecutive queste piccole leonesse ci piacciamo ogni giorno sempre di più. Contro il Csi Stella l'impegno era assai arduo, ma le biancorosse di Boriani non hanno mai mollato un colpo e nonostante il risultato non fosse dei migliori Villani e C, hanno sempre continuato a spingere fino al triplice fischio. Il Csi di mister Virgulti passa al Palascherma 12-3, trascinato dalle solite Patacca, Vagnoni, Croci che da sole guidano il gruppo ormai collaudato. Il primo tempo vedeva le ascolane in vantaggio 5-0, ma prima del riposo come sabato scorso, Principi batte il portiere gialloblù: 5-1. Nella ripresa il Csi continua a macinare gioco anche se in qualche frangente Patacca e C, soffrono il fiato sul collo delle doriche. Soffrono in particolare Valentina Maggi che trova con gran tiro sotto il sette il gol del raddoppio dorico. Mister Boriani continua a far spazio a tutti i suoi effettivi, a a pochi minuti dal termine arriva la terza rete dorica su punizione di Blenkus davvero un cecchino. Arriva finalmente il triplice fischio e al di là del punteggio la cosa più bella sono gli abbracci a fine gara tra le ragazze. 
Il coach ciessino Luca Virgulti ci racconta:” In una bellissima cornice di pubblico, è sempre bello venire a giocare al Palascherma, si disputa questa terza giornata, e terza partita consecutiva in trasferta per noi. Terza partenza per il quintetto base che vede tra i pali Corsi, centrale difensivo Capitan Vagnoni, come laterali Felicioni e una gemella Tomassetti: Enrica a supporto del pivot Patacca. Alle ragazze era stata chiesta umiltà e determinazione... e l'inizio è decisamente convincente con Patacca che distribuisce le sortite sulle corsie laterali e da dove nasceranno i primi gol. Ad aprire le marcature sarà Tomassetti che insieme a Vagnoni saranno gli elementi di maggiore spessore della prima frazione di gara. Su vantaggio acquisito facciamo ruotare l'intera panchina portando al secondo gettone di presenza la neo arrivata Di Concetto. In cabina di regia si alternano Vagnoni e Di Baldassarre che però è decisamente sottotono ed in più di una occasione concede troppo alle avversarie peccando di superficialità. È però da un errore della coppia Angelini - Corsi che nasce il gol da fallo laterale delle locali che chiudono la prima frazione sull' 1-5. La ripresa vede un nuovo sprint delle giallo nere picene che con Patacca e Croci danno maggiore solidità al punteggio. Nella turnazione di cambi va in gol anche Cocci, prima rete ufficiale per il pivot di Offida, in gol anche la giovanissima Angelini autrice di un ottimo secondo tempo e di una splendida corsa a salutare la panchina in occasione del gol. Le anconetane, sicuramente meglio nella seconda frazione, ci impegnano non poco e meriterebbero maggiore successo sotto rete, ma devono costantemente fare i conti con Corsi che fa di tutto per chiudere ogni varco. Il risultato finale è 3-12 con le triplette di Vagnoni e Patacca, le doppiette di Croci e Tomassetti Enrica ed i gol di Angelini e Cocci. Tengo però a menzionare ancora una volta la bellissima cornice di pubblico a seguito di queste ragazze, tanti genitori, amici appassionati e sopratutto con l'intera Prima Squadra del Real Lions con l'amico Mr. Tamburrini a seguire sugli spalti la cantera biancorossa, un bellissimo segnale ed un fantastico colpo d'occhio. Personalmente sono molto soddisfatto delle mie ragazze, ma sono principalmente strafelice delle accoglienze e delle amicizie che nascono su questi campi, durante lo svolgersi di questo campionato.”


FLAMINIA FANO SPORTLANDIA S. BENEDETTO DEL TRONTO   9-2    (sopra da sinistra le "flaminie" Buresti, Bonci, Diamantini e Iacchini, al centro anocora la Bonci, sotto unaformazione dello Sportlandia
Reti: 4° e 54° Giulia Bonci (FF), 7° e 42° Antimina Damiano (FF), 9° e 14° Greta Castiglione (SSBdT), 12°-punizione- Nicòle Buresti (FF), 16° Rosa Iacchini (FF), 20° e 37° Vittoria Rossi (FF), 27° Melissa De Leonardis (FF). 
Commento: Dal Flaminia, ci vengono raccontate le reti di questa gara:” PRIMO TEMPO: Flaminia 4° gol dopo triangolazione da manuale tra Buresti e Damiano che liberano BONCI di fronte al portiere che segna. Al 7° gol di DAMIANO che sfrutta un passaggio rasoterra di Buresti e devia in rete da 2 metri dalla porta. Al 12° gol di Buresti direttamente su punizione con un tiro rasoterra. Minuto 16 gol di Iacchini che raccoglie l'assist di Rossi e piazza la palla con un tiro preciso che colpisce il palo interno e segna. al 20° gol di Rossi che davanti alla porta devia un grosso al volo. Al 27° rete di De Leonardis che devia in rete il corner appena battuto. Per lo Sportlandia al 9° gol di Castiglione che vince un rimpallo contro un difensore e con un tiro angolato batte il portiere. Bis al 14° ancora con di Castiglione che sfrutta un indecisione delle avversarie sul fallo laterale per rubare palla e segnare imparabilmente. SECONDO TEMPO: Flaminia a punto al 7° con Rossi in gol con un tiro dalla lunga distanza. Al 12° gol di Damiano da posizione angolata dopo una triangolazione con Bonci. Finisce con gol di Bonci al 24° quando devia in rete davanti alla porta un passaggio filtrante.”


CANTINE RIUNITE TOLENTINO - CITTA’ DI FALCONARA  2-6 (in alto la panchina crèmisi, sotto le falconresi scese in campo, a fianco il mister del Città di Falconara, Monteverdi)
Reti: 12° Alessia Lombardelli (CRT), 24° Giorgia Guazzaroni (CRT), 31° p.t. e 36° Arianna Costantini (CdF), 40° e 44° Marta Severini (CdF), 52° Sofia Veroni (CdF), 55° Angela De Rosa (CdF). 
Commento: Mister Monteverdi del Falconara ci fa sapere: “Sul bel campo delle Cantine Riunite Tolentino dei misters Gasparrini / Gattari otteniamo la terza vittoria su tre giornate. Oltre ai tre punti in classifica, c'è soddisfazione per aver utilizzato tutte le giocatrici a disposizione ed aver ricavato ottime indicazioni sopratutto dal secondo tempo. La prima frazione di gioco si era infatti conclusa sul 2-1 per i locali, ed il passivo poteva essere anche peggiore. Decisivo il gol del capitano Arianna Costantini all'ultima azione del primo tempo che ha dato il via alla nostra rimonta, portata a termine nei secondi trenta minuti di gioco. Tra i pali il debutto ufficiale di Marta Nicolini che rimpiazza senza demeriti l'infortunata Diana Fakaros. Inizio molle il nostro ed errori banali di Cinotti e Veroni alla base dei gol subiti. Tra le due reti locali però una fase centrale di primo tempo dominata col demerito di non riuscire a bucare la rete delle Cantine Riunite complici errori banali sotto porta, belle parate e due traversa-linea consecutive clamorose! Fatto sta che le grintose e promettenti ragazze di casa sfruttano al massimo le nostre sbavature difensive e battono un'incolpevole Nicolini. Come detto in precedenza è fondamentale la rete di Costantini all'ultimo sospiro del primo tempo su bella verticalizzazione di Severini, preludio di un secondo tempo senza storia. Pareggia sempre in situazione di due contro uno ancora Capitan Costantini servita stavolta da Susanna Scaloni. Si traveste poi da assistman la numero 9 e Marta Severini insacca il gol del sorpasso. Ancora la giovanissima ex Real Lions Ancona in azione personale trova la doppietta personale coronando un'ottima prestazione. Arrotondano il risultato Sofia Veroni col "solito" gol in mischia dove fa valere il fisico ed insacca di rapina, e Angela De Rosa col destro da fuori che bacia entrambe i pali e muore in rete. Belle trame nel finale quando, con minor pressione, dimostriamo di saper giocare un buon futsal! Peccato per l'ennesimo acciacco alla caviglia per Chiara Brutti, in campo solo per una decina di minuti nella prima frazione. Ottimo il secondo tempo, oltre che di Costantini e Severini, anche di Centola, ma in generale di tutte le ragazze scese in campo.” 

CLASSIFICA GENERALE GIRONE “A” (fra parentesi i gol fatti e quelli subìti) 
9 Punti: CSI Stella (29-6), Città di Falconara (26-4). 
6 Punti: Flaminia (15-9). 
3 Punti: Cantine Riunite (8-12). 
0 Punti: Real Lions (7-21), Sportlandia (3-36).

CLASSIFICA MARCATRICI:
11 reti: Crizia Patacca (CSI Stella). 
6 reti: Marta Severini (Città di Falconara). 
5 reti: Arianna Costantini (Città di Falconara, a sinistra), Nicòle Buresti (Flaminia). 
4 reti: Sofia Veroni e Susannna Scaloni (Città di Falconara), Giulia Vagnoni e Gloria Croci (CSI Stella). 
3 reti: Sofia Clementi (CSI Stella), Vittoria Rossi (Flaminia), Chiara Brutti (Città di Falconara). 
2 reti: Alessia Lombardelli, Elena Paggi e Greta Trippodo (Cantine Riunite), Enrica Tomassetti e Veronica Felicioni (CSI Stella), Antimina Damiano e Giulia Bonci (Flaminia),Valentina Maggi, Serena Blenkus e Sofia Principi (Real Lions), Greta Castiglione (Sportlandia). 
1 rete: Giorgia Guazzaroni e Federica Piampiani (Cantine Riunite), Angela De Rosa, Sofia Signorini, Martina Centola e Marta Nicolini (Città di Falconara), Chiara Cocci e Beatrice Angelini (CSI), Rosa Iacchini, Melissa De Leonardis e Martina Sbrega (Flaminia), Maria Laura Mogliani (Real Lions), Chiara Acciarri (Sportlandia). 
1 autorete: Martina Amato (Sportlandia), pro CSI Stella). \

Archivio blog