sabato 12 marzo 2016

F.I.G.C SERIE C, GIRONE B, 20^ GIORNATA (2)


Nelle foto sopra:
1) saluti pre gara
2) Fedeli al tiro
3) Tonelli spara para Foresi
4) gol non gol.. sembra di si..
5) Tonelli gonfia la rete, 1-0!
6) Lacchè ha appena segnato il 2-0
7) Duello Fedeli (che prenderà il palo)-Natali

CANTINE RIUNITE TOLENTINO - LA FENICE POTENZA PICENA  3-0 
Reti: 30° Cynthia Micaela Tonelli (CRT), 31° p.t. Maria Laura Lacchè (CRT), 36° Karine Monteneri (CRT). 
Commento: Le Cantine vincono ma soffrono, specialmente nel primo tempo, la buona disposizione in campo delle potentine che si difendono con ordine ed efficacia. Primi minuti senza molti sussulti, con scambi che non fruttano alcunchè. Verso la metà della frammento di tempo, la portiera potentina Foresi, è decisiva su un tiro da sinistra di Fedeli e poi, su un paio di percussioni centrali e bordate a colpo sicuro di Tonelli. La Fenice crea un’occasionissima verso il 20° con Cristiana Zepponi sola soletta ma calcia a lato. Finale ad alta tensione con le crèmisi che allungano. Al 26° presunto goal di Gullo: la tolentinate da centroarea calcia, Foresi blocca ma cade all’indietro e sembrerebbe proprio che trascini il cuoio oltre la riga (niente “goal thecnology”), ma per l’arbitro non è gol.

Nelle foto sotto:
1) duello Tonelli-Giorgia Centioni
2) 3-0 con il tacco di Monteneri!
3) la palla ruzzola in rete
4) abbraccio Fedeli-Monteneri
5) gioia crèmisi
6) Giorgia Centioni
7) Monteneri fugge controllata da Giorgia Centioni
8) Veronica Micozzi
9) Alessia Barabucci stoppata da Marinangeli
10) Alessia Barabucci contro Tamara Centioni
11) Cristiana Zepponi
12) Alessia Barabucci e Tamara Centioni



Al 30° grande azione di Capradossi che dribbla e smarca Tonelli sottoporta, rete facile per il vantaggio. Palla al centro, Lacchè la conquista, si proietta centralmente e sparacchia rasoterra centrale e forte, cuoio nuovamente a punto e siamo alla fine del tempo. La ripresa vive di un altro break iniziale della Cantine, Fedeli colpisce il palo sinistro al 33° con una legnata bassa. Poi, al 36°, l’ex Futbol3 Muccia, Karine Monteneri, viene pescata in area spalle alla porta, il colpo di tacco è un prezioso affresco e il pallone che supera Marinangeli (subentrata a Foresi alla ripresa della gara), rotola lento ed inesorabile nel sacco celestenero. A questo punto, le Cantine fanno una larga rotazione di giocatrici, hanno ancora qualche buona opportunità (Marinangeli chiude bene su Mannella ed Alessia Barabucci), ma La Fenice continua a difendere bene riuscendo a non subire più reti e ad aver un’altra opportunità con Chiara Natali, palla out. Finisce così, una gara molto corretta.

Archivio blog